Sabato 15 Dicembre 2018 | 22:37

GDM.TV

La donna era in auto con altre persone

ROMA - La cooperante italiana, rapita oggi a Kabul, è stata bloccata mentre viaggiava nel centro della città a bordo di una vettura insieme ad altre due persone, sfuggite al sequestro. E' quanto ha riferito l'ambasciatore italiano a Kabul, Ettore Sequi, il quale ha aggiunto che la nostra sede diplomatica sta seguendo da vicino le indagini. Sequi ha detto anche che è ancora troppo presto per poter essere precisi sulla matrice e sugli autori del sequestro.

Clementina Cantoni stava per tornare in Italia, dopo oltre due anni di impegno come cooperante in Afghanistan. E proprio ieri aveva festeggiato il suo 32° compleanno, assieme agli amici italiani residenti a Kabul.

Il suo rapimento è stato portato a termine in una zona centrale di Kabul, attorno alle 20:30 locali. La donna, sempre secondo quanto riferito dall'ambasciatore Sequi, era a bordo di un'auto insieme ad altre due persone, nessuna delle quali italiana ma almeno una sicuramente occidentale.
Da quanto è stato possibile ricostruire, un'altra vettura ha bloccato l'auto su cui si trovava la cooperante. Gli occupanti della vettura sopraggiunta, che erano armati, hanno quindi prelevato la donna, mentre le altre due persone sono riuscite a sottrarsi ai rapitori e sono adesso interrogate per ricostruire la dinamica del rapimento ed avere dettagli che possano essere utili per trovare i rapitori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini