Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 18:32

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Crisi nel Tessile - Ipi: la soluzione è nell'innovazione tecnologica

ROMA - E' sempre più crisi per il settore tessile. L'aggressione cinese in grado di mettere sul mercato italiano ed europeo prodotti ad un prezzo 10 volte inferiore rischia di mettere in ginocchio circa 63.000 piccole e medie imprese italiane. Una invasione, quella cinese, che, calcolata in cifre, ha visto arrivare in Europa nei primi tre mesi dell'anno più di 150 milioni di magliette, 65 milioni di golf, 105 milioni di paia di pantaloni da uomo e 44 milioni di reggiseni, nonchè 886 tonnellate di filo di lino.
Ma come aginare l'avanzata cinese. Una prima risposta arriva da uno studio dell'Ipi, Istituto per la promozione industriale: «il settore del tessile abbigliamento, sottolinea l'Istituto, può risollevarsi puntando decisamente sull'applicazione di tecnologie innovative» in grado di puntare sulla personalizzazione dei capi, e l'innovazione di prodotto. L'obiettivo dell'indagine è stato quello di indicare i trend tecnologici nel campo del tessile in modo da consentire all'imprenditore di intercettare settori nuovi in cui orientare la produzione per competere sui mercati globali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400