Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 08:38

GDM.TV

i più visti della sezione

Conti pubblici - Silvio Berlusconi: niente catastrofismi e niente pessimismo

ROMA - Niente catastrofismi e niente pessimismo, perchè a forza di dire che le cose vanno male, poi le profezie negative si avverano. Silvio Berlusconi torna a spargere ottimismo sull'andamento dei conti e sullo stato dell'economia e durante una conferenza stampa con il ministro del'Economia, Domenico Siniscalco, ribadisce il suo attacco ai 'profeti di sventurà così come aveva fatto qualche giorno fa alla Camera nel suo intervento per la fiducia al governo.
«E' la cosiddetta "self fulfilling prophecy" - ripete il premier - per cui diffondendo pessimismo si hanno solo effetti negativi: allora il cittadino che sente queste cose non investe più nè lo fa l'imprenditore che ritiene che la situazione sia critica». Il governo in questi quattro anni - ribadisce Berlusconi - ha «mantenuto i conti in ordine: dunque - conclude - non bisogna fasciarsi la testa per malanni collettivi che non ci sono, oppure mettersi le mani nei capelli ("per chi ce li ha" aggiunge ironicamente il premier) ma darsi da fare perchè la crescita aumenti».
BERLUSCONI, IO NON SONO UN RACCONTATORE DI BARZELLETTE... POI NARRA PARABOLA GRANDE VECCHIO SU PROFEZIE CHE SI AVVERANO
«Io non sono un raccontatore di barzellette. Sono fuori da questo giro». Lo dice il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi, prima di raccontare nuovamente ai cronisti la «parabola del grande vecchio». Berlusconi prega i cronisti di considerare quella che sta per raccontare come una «parabola», «visto che per voi tutte le cose che dico e che hanno un minimo di humor le definite come delle barzellette. Ma io - aggiunge - non sono un raccontatore di barzellette. Anzi, mi arrabbio quando, dopo che io ne ho raccontata una, spuntano altri raccontatori che pensano a dirne una loro. Io sono fuori da questo giro». Detto questo, Berlusconi osserva: «Avendo io una lunga esperienza nella conduzione di assemblee so bene che a momenti di tensione bisogna contrapporre anche momenti di distensione: è quello che faccio io anche in Consiglio dei ministri». A quel punto, Berlusconi racconta l'aneddoto sulle "self-fullfilling profecies", ovvero le profezie «che a furia di essere ripetute alla fine si si avverano». La parabola parla di un "grande vecchio" che viveva in cima ad una montagna, cui gli indiani si rivolgevano per sapere come il prossimo inverno sarebbe stato. Agli indiani che raccoglievano cataste di legna, il grande vecchio diceva che l'inverno sarebbe stato sempre più rigido, finchè, quando uno gli chiese su che cosa basasse la sua profezia, il grande vecchio rispose: «Io da qui vedo che laggiù c'e molta gente che accatasta la legna...». Ma anche la disposizione dei microfoni sul tavolo delle conferenze stampa a Palazzo Chigi dà la stura ad un teatrino tra il presidente del Consiglio ed il ministro dell'Economia. Dopo un'introduzione di Berlusconi, tocca a Siniscalco illustrare i contenuti della Trimestrale di cassa.Purtroppo davanti a lui non c'è il microfono; ce n'è uno ad un estremo del tavolo, per cui Siniscalco si sposta dal premier il quale, prima che inizi a parlare, gli dice: «Mimmo, spiega che ti stai spostando dal presidente del Consiglio soltanto per raggiungere il microfono, se no vengono fuori le interpretazioni maliziose...». Il ministro sorride, e prima di iniziare a parlare osserva: «beh, mi sono spostato a destra...». Ma alla fine dell'incontro con i giornalisti, Berlusconi si accorge che davanti al posto occupato da Siniscalco un microfono c'è, ma è piegato e quindi non si vede. «Hai visto - dice al ministro guardando i cronisti con un sorriso - lo hanno nascosto loro per creare la notizia...».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo