Martedì 11 Dicembre 2018 | 15:41

GDM.TV

i più visti della sezione

Caso Calipari - Giuliana Sgrena: le mie due deposizioni alla commissione americana, non sono state tenute in alcun conto

ROMA - «La versione fornita dagli americani è inverosimile. Mi sento un po' offesa, perchè nonostante le mie due deposizioni alla commissione americana, non sono stata tenuta in nessun conto». Lo ha detto Giuliana Sgrena, parlando delle anticipazioni diffuse dal Pentagono, sulla commissione d'inchiesta sul caso Calipari, durante una conferenza stampa nella sede della Federazione nazionale della stampa italiana.
La giornalista de "Il Manifesto" ha ricordato di essere stata ascoltata dalla commissione d'inchiesta una volta durante una deposizione giurata e un'altra in videoconferenza con Baghdad. «Non capisco perchè mi hanno sentita -ha osservato la Sgrena- l'Italia non può accettare questa versione dei fatti e se si tratta così un alleato, la reazione più logica sarebbe quella di ritirare le nostre truppe».
SGRENA, RISULTATO COMMISSIONE INCHIESTA PEGGIO DELLE ASPETTATIVE
«Non avevo grande fiducia nella commissione, ma il risultato è ancora peggio delle aspettative». Sono queste le parole usate da Giuliana Sgrena durante una conferenza stampa tenuta nella sede della Federazione della Stampa Italiana a Roma per commentare le anticipazioni diffuse dal Pentagono sulla Commissione di inchiesta sulla morte di Nicola Calipari.
«Quello che esce - ha affermato la giornalista del "Manifesto" - è una versione dei fatti che non ha nulla a che fare con la realtà. Quella notte io ero su quella macchina, e anche se il comando Usa dice che noi non ci siamo fermati, questo non è assolutamente vero: non c'è stato nessun tentativo di fermarci, nessun faro e nessuno sparo in aria. Solo un fascio di luce e contemporaneamente i proiettili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie