Giovedì 21 Gennaio 2021 | 19:11

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariEmergenza contagi
Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

Cacciari «di-nuovo» sindaco di Venezia

E' di meno 1500 il distacco dei voti fra i due candidati Massimo Cacciari con il 50,53% e Felice Casson 49,47%. Casson: «E' la vittoria del centrodestra». Cacciari: ora si deve lavorare
VENEZIA - Con il 50,53% dei voti Massimo Cacciari è il nuovo sindaco di Venezia. Felice Casson si è fermato al 49,47%.
E' di meno 1500 il distacco dei voti fra i due candidati. Il testa a testa è durato praticamente tutto lo spoglio.

CASSON: «E' LA VITTORIA DEL CENTRO DESTRA»
«Il centro destra ha fatto vincere Massimo Cacciari, il risultato è facilmente leggibile in questa maniera; ma vale anche il contrario Cacciari ha fatto vincere il centro destra non cambia molto: invertendo l'ordine dei fattori il prodotto non cambia».
Lo ha detto l'ex Pm Felice Casson facendo una prima analisi del voto che lo ha visto sconfitto nel ballottaggio per il sindaco di Venezia dal filosofo candidato di Margherita e Udeur in un duello tutto interno al centro sinistra.
«Noi abbiamo preso i nostri voti, anzi li abbiamo aumentati di quasi 2000 unità - ha detto Casson -; per di più considerando il calo fisiologico proprio del ballottaggio è del tutto evidente che il centro destra è andato a votare in maniera consistente Cacciari». Un centro destra che ha votato Cacciari facendo mancare il possibile effetto astensionismo secondo Casson che ha rilevato come «non si possono tirare in ballo il sole e le stelle, il responso delle urne è chiaro, noi avevamo proposto un modo nuovo di presentarsi alla città, con un programma nuovo, gli elettori del primo turno sono tornati in massa, anzi anche di più al secondo turno, ma il centro destra che ha tutt'altra visione del centro sinistra ha determinato l'esito del voto». «Non ci sono molte alchimie - ha aggiunto Casson - la lettura del voto è molto semplice». E sulla opportunità delle primarie per Venezia Casson non ha dubbi: «ci sono state, è stato il voto del primo turno» mentre sull'ipotesi che a Venezia nasca un nuovo laboratorio politico orientato verso il centro sottolinea «a Venezia non nasce un nuovo centro ma un centro destra».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400