Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 18:33

GDM.TV

Il Conclave non fermerà servizi in Città del vaticano: rimarranno aperti uffici e servizi, limitazioni solo al traffico

il comignolo che segnalerà la fumata di elezione del nuovo Papa in Vaticano CITTA' DEL VATICANO - (Nella foto il comignolo che segnalerà la fumata di elezione del nuovo Papa in Vaticano) Il conclave non fermerà la vita della città del Vaticano: gli uffici, la banca, la farmacia, il supermercato alimentare, la vendita di abbigliamento, tabacchi e elettronica, la posta e il distributore interno della benzina non prevedono giorni di chiusura a partire da lunedì, segno che nonostante la novità del trasporto dei cardinali dalla casa di Santa Marta alla cappella Sistina per le votazioni, le strade interne rimarranno aperte.
Sono tuttavia previste alcune limitazioni, in particolare proprio nella zona di Santa Marta: l'ingresso del Perugino, che da via Gregorio VII immette nella città del Vaticano passando a fianco della casa che ospita i porporati, rimarrà chiuso ad orari, in concomitanza con lo spostamento dei cardinali, che avverrà con dei pulmini sia alla mattina, che al pomeriggio, in occasione delle votazioni.
Una chiusura a «macchia di leopardo», che coinvolgerà anche il distributore di benzina interno, che si trova a poche decine di metri proprio dalla residenza dei porporati in conclave. E le strade, in particolare via delle Fondamenta, che da piazza Santa Marta porta verso i palazzi apostolici, e il cortile di San Damaso, da dove i cardinali raggiungeranno ogni volta la Cappella Sistina attraverso gli ascensori.
Anche sul versante italiano di Santa Marta, che si trova a ridosso delle mura di confine, sono stati presi degli accorgimenti per tutelare la privacy dei cardinali: il piccolo parcheggio che si trova proprio sotto le mura è stato recintato dai vigili urbani, per impedire che le auto possano sostare a partire da lunedì.
In effetti, i cardinali elettori, che già hanno iniziato ad arrivare a Santa Marta, dovrebbero essere già tutti nella casa per domenica sera, anche chi abita a poche centinaia di metri, sia dentro che fuori i confini della Città del Vaticano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive