Domenica 16 Dicembre 2018 | 00:42

GDM.TV

Asti maglia nera tra i posti di metalmeccanici persi

Asti è la provincia che ha subito la maggiore contrazione di posti di lavoro in percentuale degli occupati del settore metalmeccanico: -87,6% pari a 30.000 lavoratori espulsi. E' quanto emerge da un'analisi dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre condotta tra il 2000 e il 2004 che fa il punto sul numero degli occupati e delle aziende di questo comparto industriale oggi in sciopero. Segue Siracusa con un - 67,9% con - 10.524 occupati e L'Aquila con - 41,3% pari a 1.411 posti di lavoro persi.

A Torino, capitale nazionale della metalmeccanica nazionale, la crisi ha fatto perdere oltre 35.500 addetti. In pratica nel settore metalmeccanico uno su 3 in provincia di Torino ha perso il lavoro. Chi, invece, ha fatto registrare un ottimo trend nel periodo considerato è Genova con un aumento del 21,3% degli occupati nel comparto, pari a 2.880 addetti in più.

Per quanto concerne il numero delle imprese, invece, è sempre una provincia del Nordovest ha registrare il dato nazionale più negativo. E' Aosta con una percentuale di riduzione pari all'11,7%, anche se in termini assoluti è Milano a registrare la contrazione più elevata con 267 aziende in meno rispetto al 2000. In linea generale solo 11 province su 103 hanno avuto un trend negativo.
Per tutte le altre, almeno, per quanto riguarda il numero delle imprese, la crescita è stata positiva.

«Curioso - sottolinea Giuseppe Bortolussi segretario della Cgia di Mestre - l'esito relativo al numero assoluto delle imprese. Nonostante la crisi occupazionale registrata dal settore l'aumento delle unità produttive è stato considerevole. Come spiegare questa apparente contraddittorietà? Con il fatto che le grandi aziende hanno perso dosi massicce di posti di lavoro mentre nel frattempo sono cresciute le piccole e micro imprese della subfornitura con dimensioni occupazionali molto contenute».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini