Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:47

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Il tesoro del piccolo Carlo: 5 rosari trovati per terra

ROMA - Carlo ha solo 5 anni ma anche un tesoro che forse conserverà per tutta la vita. In Piazza San Pietro ha trovato 5 rosari, di plastica, uno colorato di rosso e gli altri di perline trasparenti. Ma per lui valgono, almeno oggi, più di qualsiasi altra cosa. E' arrivato in Piazza con i genitori e alle 12 è stanco. La sveglia arriva troppo presto. Sulle spalle di papà per arrivare in Vaticano per le esequie al Papa e poi in mezzo alla confusione per tante ore. Pochi i bambini presenti questa mattina e Carlo, come gli altri, attirava l'attenzione di chi è presente. Gioca seduto per terra mentre gli altri pregano e come tutti bambini non ha paura a toccare cioè che trova. Fra i sampietrini trova qualche cosa che brilla. Sembrano perline, allunga il ditino e tira fuori un rosario. L'accurata pulizia che ha bonificato la Piazza attraversata nei giorni scorsi dai serpentoni umani di pellegrini non è riuscita a portare via le ultime tracce dei fedeli che avevano allestito per la preghiera piccoli altarini di candele, immagini e rosari. «Guarda cosa ho trovato. Un tesoro!!». «Zitto» gli fa la mamma con accento del nord ed una sacca piena di merendine, caramelle e bottigliette di acqua. Sottovoce, allora, dice che li porterà a casa e li farà vedere ai nonni. «Ma non li darò a mia sorella». «I rosari non hanno ancora fatto il miracolo» commenta allargando le braccia la mamma riferendosi al rapporto fra i due piccoli di casa. Allora, forse per paura che qualcuno gli chieda di «essere gentile con la sorellina», li nasconde in tasca. «E' il mio tesoro» ripete e guarda da un'altra parte. Ma un ultimo rosario, il sesto, che forse non gli piace, lo regala ad una passante.
Maria Emilia Bonaccorso

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400