Domenica 21 Aprile 2019 | 14:38

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
BariL'intervento
Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

 
HomeIl messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Il rabbino di Roma Toaff: «Mi ha commosso il ricordo nel testamento»

ROMA - «Mi ha fatto un grande piacere. Non me l'aspettavo assolutamente. Questo vuol dire che l'affetto che provavo per lui era ricambiato». Così il rabbino emerito di Roma Elio Toaff commenta la notizia di essere presente nel testamento di Papa Wojtyla.
«E' stato un grande Papa - ha ribadito Toaff -. La sua politica era quella di ricercare di abbattere gli ostacoli tra le varie religioni».
«Sarà difficile sostituirlo - ha aggiunto - ma spero di sbagliarmi». Toaff non è ancora sicuro di partecipare ai funerali: «Se devo andare in mezzo alla folla alla mia età, è difficile...».

«Di questo gesto del Papa - ha proseguito Toaff - mi ricorderò sempre finché campo. E di questo sono veramente grato al pontefice».
Il rabbino capo emerito di Roma ha poi definito la visita del papa nel Tempio maggiore nel 1986 come «indelebile nella sua mente». «Quello fu l'inizio di un rapporto di amicizia e di stima. Quando è entrato in Sinagoga tutti quei pregiudizi accumulati nei secoli sono stati annullati. Più di questo non si poteva ottenere».
Toaff ha poi detto di aver contattato, prime della storica visita, tutti i rabbini europei per avere il loro parere: «nessuno, e anche in questo caso c'è stata una mano..., ha detto di no».
«Non sapevo cosa avrebbe detto il papa nel suo intervento e per questo - ha ricordato - ero titubante, ma poi fece quel discorso meraviglioso chiamandoci 'Fratelli maggiori'».
Toaff ha quindi spiegato il gesto che ha fatto nel corso della visita alle spoglie del pontefice quando ha alzato la mano come a benedire. «Al tempo stesso - ha detto - ho recitato una preghiera in ebraico per i defunti che vuol dire: 'Dio ti dia riposo e ti avvii verso la resurrezione'».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti