Domenica 16 Dicembre 2018 | 06:57

GDM.TV

Monaco - Croci e delizie dai tre figli

PARIGI - Tre figli e sette nipoti: gli eredi Grimaldi, in queste ore al capezzale del patriarca Ranieri, sono sempre personaggi da copertina, le prede più ambite dei paparazzi. Ma ognuno dei tre figli, Carolina, Alberto e Stephanie, soprattutto dopo la morte nel 1982 della principessa Grace, ha attraversato momenti difficili e i loro comportamenti sono stati spesso controversi.

- CAROLINA: per i monegaschi è lei la first-lady, quella che, idealmente, ha sostituito la mamma tendendo alla sua bellezza ed eleganza. E' lei la regina dell'appuntamento più prestigioso del Principato, il Ballo della Rosa, sua la presidenza delle fondazioni benefiche della madre. Sposata a 21 anni, risposata a 27, vedova a 33, di nuovo convolata a 40, è un esempio di donna moderna che sa tenere unita una famiglia composita. Giovanissima, quando era ancora viva la madre sposò il playboy Philippe Junot perché - si dice - Grace glielo impose: «Ormai ti hanno fotografata con lui, o te lo sposi o lo lasci».
Si separarono e Carolina sposò l'uomo della sua vita, anche se le nozze non poterono essere celebrate in chiesa, Stefano Casiraghi. Dall'aitante italiano campione mondiale di off-shore ebbe Andrea (21 anni), Charlotte (19, che le somiglia in modo impressionante) e Pierre (18). Poi, nel 1989, l'imbarcazione 'Pinot di Pinot' di Stefano si ribaltò a 200 all'ora durante il Gran Premio off-shore di Monaco e per lei si rinnovò il tremendo lutto del padre. Una lunga vedovanza, una sola 'love story' vera - con l'attore Vincent Lindon - poi le nozze da quarantenne con Ernst Auguste de Hannover, aggressivo nobile tedesco. Oggi Carolina, 48 anni, è diventata Altezza Reale, ha più titoli del padre e una bambina di sei anni, Alexandra.

- ALBERTO: la certezza di ereditare il trono l'ha avuta soltanto nel 2002, quando il padre - del quale ha sempre patito la personalità schiacciante - ha modificato la costituzione monegasca consentendogli la successione anche senza moglie e figli. Non pochi hanno storto la bocca, qualcuno già pensava ad Andrea Casiraghi, il primogenito di Carolina. Perchè Alberto - detto «il miglior partito del mondo» - è simpaticissimo, colto, sportivo ma ha carattere debole, tendenza festaiola e quanto a decisionismo sembra la persona meno indicata. Con lui la «press-people» ha fatto a gara nell'ingigantire love story con donne bellissime ma spesso inventate dal nulla o quasi. Per non parlare dei dubbi sulle sue preferenze sessuali. Al matrimonio è andato vicino tre volte: 20 anni fa con Mary Wayte (nuotatrice della nazionale brasiliana), con Sandra (figlia di un banchiere monegasco) e con l'attrice Angie Everhart, che ha sostituito Kim Basinger nel seguito di 'Nove settimane e mezzo' al fianco di Mickey Rourke. Ma qualcuno giura che due anni fa aveva letteralmente perso la testa per Alicia Warlick, texana venticinquenne, saltatrice con l'asta, somigliantissima a Grace.
A 47 anni, però, la vera passione di Alberto rimane lo sport e il calcio in particolare: la squadra del Monaco è sempre in cima ai suoi pensieri.

- STEPHANIE: è la più terribile, incostante, geniale, impulsiva di casa Grimaldi. A 40 anni non si è ancora arresa al conformismo del Palazzo e soltanto un paio d'anni fa Ranieri - che la adora e ha per lei una tenerezza speciale - la cacciò di casa perché aveva sedotto, nell'ordine: il maggiordomo di corte, il giovane giardiniere di palazzo e un prestante acrobata. Cantante rock, fisico scolpito in palestra, propensione per i tatuaggi che spuntano dai giubbotti di cuoio, Stephanie era nella Rover 3500 che uscì fuori strada il 14 settembre 1982 sui tornanti della Rocca.

C'era lei, una ragazzina, alla guida dopo aver convinto la madre Grace a darle il volante? Nessuno lo saprà mai. Nella tumultuosa vita amorosa ha avuto i suoi guai: si fidanzò con l'architetto Jean-Yves Le Fur nel 1990, poi cominciò la sequela di sportivi, miliardari, guardie del corpo, come il primo marito Daniel Ducruet. Con lui finì malissimo: nozze riparatrici nel '95 dopo la nascita di Louis, il primogenito, ma un anno dopo l'ingenuo consorte si fece fotografare da un paparazzo con una spogliarellista belga, Fily Houteman. Stephanie lo cacciò e impose il divorzio nonostante fosse già nata Pauline, la secondogenita.
Chiusa la parentesi, Stephanie riprende con i maestri di sci (Boris) e con i rubacuori (Claudio Pezzoli, italiano suo socio nelle boutique Replay). La terza figlia, Camille, la ebbe però da un'altra guardia del corpo, Jean Raymond Gottlieb. Altri amori brevi, poi la celebre storia con il domatore d'elefanti Franco Knie, nel 2001 (andò a vivere con lui per un inverno in una roulotte) quindi il maggiordomo brizzolato Richard Lucas, che fece infuriare Ranieri, e infine il matrimonio-lampo con Adam Lopez Perez, trapezista portoghese. Ora, a quanto sembra, Stephanie è sola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini