Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 10:52

GDM.TV

i più visti della sezione

Romania: «Grazie per aver baciato terra ortodossa»

BUCAREST - Il Patriarca ortodosso romeno Teoctist, nelle sue condoglianze alla Chiesa romano-cattolica per la perdita del Papa Giovanni Paolo II, ha ricordato la «personalità del tutto straordinaria del Santo Padre, che riusciva a insinuarsi facilmente nell'anima di ogni persona con la quale si metteva a parlare».
«Visto che questa è la Settimana del Rinnovamento per la chiesa romano-cattolica, sono convinto che questo grande Scomparso, il Papa Giovanni Paolo II, è stato chiamato alla luce divina», ha detto il Patriarca Teoctist in un messaggio trasmesso anche ai giornalisti romeni. Ricordandosi della visita che il Santo Padre ha fatto in Romania nei giorni 7-9 maggio 1999, il Patriarca Teoctist ha ringraziato oggi ancora una volta il Papa per essersi inginocchiato e avere baciato la terra del paese balcanico, nel suo primo viaggio in un Paese prevalentemente ortodosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia