Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 20:24

GDM.TV

L'accusa alla madre secondo art.116 del codice penale

PERUGIA - A Tiziana Deserto il concorso nell'omicidio della figlia Maria Geusa, che all'epoca aveva due anni e sette mesi, è stato contestato dal pm in relazione all'articolo 116 del codice penale.
Questo prevede che «qualora il reato commesso sia diverso da quello voluto da taluno dei concorrenti, anche questi ne risponde, se l'evento è conseguenza della sua azione o omissione».
In particolare il pm Giuseppe Petrazzini ha accusato oggi la Deserto di avere consegnato a Giorgio Giorni la figlia con la consapevolezza che l'imprenditore avrebbe compiuto su questa degli abusi sessuali. La donna deve quindi rispondere di avere concorso con lui a cagionare la morte di Maria Geusa mediante percosse e sevizie poste in essere da Giorni al quale vengono contestate le aggravanti di avere agito per motivi abbietti, collegati cioè all'abuso sessuale (l'imprenditore ha però sempre negato), e futili, i presunti comportamenti di disubbidienza della bambina. Un delitto questo - sostiene il pubblico ministero - più grave di quello voluto dalla Deserto, ma rappresentabile quanto meno come possibile in considerazione della tipologia stessa del delitto di abuso ai danni della figlia, nonché della condotta violenta manifestata da Giorni in quella e in precedenti occasioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive