Sabato 15 Dicembre 2018 | 06:18

GDM.TV

Elezioni regionali - La sfida in Puglia

La campagna elettorale è continuata sotto i riflettori della stampa e dell'opinione pubblica nazionale. La sfida tra quello che proprio Silvio Berlusconi ha confermato essere il suo pupillo, Raffaele Fitto, presidente uscente, e il deputato di Rifondazione Comunista Nichi Vendola, scelto per effetto di un sorprendente risultato alle primarie del centrosinistra, attrae nella Regione molti big della politica nazionale.
Negli ultimi giorni in Puglia sono giunti Maurizio Gasparri, Altero Matteoli, Romano Prodi, Massimo D'Alema, Francesco Rutelli, Enrico Boselli, Piero Fassino. I candidati in tutto sono attualmente quattro: oltre a Fitto e Vendola, per il centrodestra (sei partiti con le novità della lista del governatore e il Mis di Rauti) e centrosinistra (dodici gruppi con le novità della Lista Primavera e dei Democratici Cristiani Uniti), ci sono Gianfelice Galassi di Alternativa Sociale, la cui designazione è tornata in bilico negli ultimi giorni prima del termine per la presentazione per poi essere confermata, e Laura Scalabrini, 64 anni, della Democrazia Cristiana. La candidatura di Scalabrini è stata bocciata dal Tar, che ha accolto il ricorso presentato da un candidato consigliere dell'Udc, Potito Perruggini. Ma la Scalabrini, che vive a Latina ed è stata consigliere regionale del Lazio dei Verdi Verdi, ora si è rivolta al Consiglio di Stato. La sentenza è attesa per il 1° aprile.
Sono 70 i consiglieri regionali da eleggere e il risultato tra i maggiori contendenti sembra incerto. Il dibattito programmatico si è concentrato su sanità e sviluppo ma non sono mancati anche temi come la formazione professionale, l'ambiente, l'agricoltura, il turismo. Fitto è anche stato duramente contestato a Terlizzi, la città di Vendola, simbolo delle contestazioni al piano di riordino sanitario del governatore.
Vendola si è prontamente scusato per il comizio disturbato all'esponente di centrodestra ma ha anche annunciato che abolirà i ticket sui farmaci. Il governatore ha lanciato la proposta di un bonus per le aziende che assumono disoccupati a tempo indeterminato. La polemica politica si è incentrata negli ultimi giorni sulle accuse lanciate da Fitto a Vendola di evitare i confronti ma anche sulla questione morale.
Il candidato del centrosinistra ha ricordato all'avversario le vicende di quattro assessori della giunta uscente coinvolti in inchieste giudiziarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori