Martedì 26 Gennaio 2021 | 23:47

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

Resta la pista della foto del vigilante

MILANO - La foto della bambina scattata col telefonino tempo fa a Milano da una guardia giurata in servizio fuori da una banca e diffusa nei giorni scorsi, una volta ripulita è apparsa molto somigliante ai tratti della piccola Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo.
Lo confermano i carabinieri del capoluogo lombardo spiegando perché, quando ieri sera è giunta una segnalazione da Abbiategrasso, è stata subito ritenuta attendibile e si sono mobilitati anche i magistrati siciliani.
Il lavoro degli esperti dei carabinieri ha permesso di eliminare i difetti delle immagini riprese col cellulare e di confrontarle con quelle messe a disposizione dai familiari di Denise. La forte rassomiglianza ha indotto i militari a non escludere che si tratti della stessa persona e ad accentrare i controlli nel milanese, in particolare nei campi nomadi dove sono stati effettuati specifici controlli. Per ora, però, finora andati tutti a vuoto, compresi i riscontri sulla piccola individuata ad Abbiategrasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400