Giovedì 13 Dicembre 2018 | 18:57

GDM.TV

«Gli incappucciati» di Taranto con il volto coperto da un cappuccio bianco

TARANTO - I Riti tarantini della Settimana santa per il periodo in cui si svolgono, per la loro particolarità e, soprattutto, per gli abiti dei confratelli li fanno legare ad una loro origine spagnola, giunta sullo Jonio dopo il regno di Carlo V deceduto nel 1558.
I Riti di Taranto, infatti, sono analoghi a quelli di Siviglia, Malaga, Valladolid, Reus, Zamora, città spagnole in cui già dal XVI secolo si hanno notizie di processioni simili a quelle taratine.
Così come in diverse altri centri del Mediterraneo che, non a caso, furono luoghi d'insediamento dei greci di Occidente. Il pianto di Adone nel mondo greco, infatti, era accompagnato da meste celebrazioni, molto simili a quelle della Settimana Santa tarantina.
Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori