Domenica 24 Gennaio 2021 | 13:01

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceEconomia
Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

L'Associazione Jonica Vittime della Strada onlus

L'Associazione Jonica Vittime della Strada Onlus, è nata nel 2001 dalla volontà di alcune persone che hanno subito un incidente stradale e hanno attraversato il difficilissimo percorso della riabilitazione ed un lungo iter burocratico per vedersi riconosciuti i propri diritti.
L'Associazione ha iniziato ad operare nel campo dell'educazione stradale, convinta che la prevenzione fosse l'unica arma da utilizzare per formare gli attuali ed i futuri utenti della strada. Un lungo percorso di studi e sperimentazioni ha permesso di adottare strategie di comunicazione all'avanguardia, adeguate ai giovani, con l'obiettivo di diffondere la consapevolezza che il sinistro stradale è imprevedibile e non si verifica solo agli altri, ma occorre un altissimo senso di responsabilità nei confronti di se stessi e del prossimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400