Martedì 11 Dicembre 2018 | 12:14

GDM.TV

i più visti della sezione

A2 maschile: Noci a 60' dal trionfo

Fasano a 60 minuti dal ritorno in A-1. Noci cede di misura all'Ambra e consente ai toscani di sperare in un colpo di coda per soffiare ai brindisini il salto di categoria. Giornata parca di emozioni, la decima di ritorno, con il Fasano che ha superato senza problemi il San Giorgio a Cremano e si prepara per l'ultimo importante impegno del 2 aprile ad Ancona, che deciderà le sorti fasanesi di questo torneo. L'incontro con i campani è scivolato via senza grandi sussulti, con il Fasano che inizialmente controllava la partita per poi allungare nel corso della stessa.Il tecnico Trapani dava spazio a tutti gli atleti iscritti a referto, ad eccezione dell'italo-argentino Maffei che, per un problema muscolare accusato in fase di riscaldamento, veniva tenuto a riposo. Spazio dunque al baby Giannoccaro, fresco di convocazione, assieme a De Santis, nella nazionale allievi che in questa settimana sarà impegnata in Portogallo nella Coppa Latina.
Numeroso e caloroso, come al solito, il pubblico locale che alla fine della contesa tributava il giusto applauso ai propri beniamini, promettendo di seguirli il 2 aprile nella sfida decisiva. Una sfida che sarebbe stata svuotata di significati se il Noci avesse chiuso, con l'Ambra di Poggio Caiano, il match così comelo aveva iniziato. Nocesi sempre in vantaggio e Ambra che solo nel finale corona il suo inseguimento mantenendo vive le ultime possibilità di promozione.
Antonio Galizia

RISULTATI (10ª GIORNATA): Fasano-San Giorgio a Cremano 29-18; Chieti-Ancona 20-48; Ambra-Noci 25-24; Benevento-Fondi 32-31; LC Teramo-Città Sant'Angelo 32-25; Nuoro-GS Teramo 32-32. CLASSIFICA: Ancona 53, LC Teramo 50, P.J. Fasano 44, Ambra 43, Benevento 39, GS Teramo 36, Noci 30, Fondi 21, Città S. Angelo 19, Nuoro 18, S. Giorgio 15, Chieti 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi