Sabato 15 Dicembre 2018 | 01:50

GDM.TV

La mamma del parà: «chiedo chiarezza ma non adombro dubbi»

SAN SEVERO (FOGGIA) - Prima della conclusione della cerimonia funebre la madre di Salvatore Marracino, Marialuigia Grosso, ha letto un messaggio: «Gli amici di mio figlio - ha detto - piangono afflitti la sua scomparsa. Gradirei che al più presto fosse fatta chiarezza sull' episodio anche se con questo non intendo adombrare dubbi. Desidero riscattare con la verità tutti i sacrifici del mio ragazzo. Chiedo di poter incontrare questi ragazzi eroi perchè con grande coraggio portano la pace nel mondo. A voi mi rivolgo, ragazzi, aiutateci a trovare la verità».
A questo punto un applauso fortissimo si è levato all' interno della Cattedrale. «Voglio parlare con voi che eravate con Salvatore il giorno della tragedia, vi voglio abbracciare tutti. Siete professionisti dell' Esercito - ha concluso la madre di salvatore Marracino - e svolgete con passione il vostro compito». Un nuovo battere di mani si è avuto alla fine delle parole della donna.
All'uscita del feretro dalla cattedrale ancora un fortissimo applauso ha salutato la salma di Salvatore mentre la mamma ed altri parenti piangevano. Poi la bara è stata caricata sull'automobile funebre ed è stata condotta al cimitero, seguita da quelle con a bordo parenti e amici. La cerimonia e soprattutto le accorate parole di Maria Luigia Grosso, hanno scosso e commosso tutti coloro che hanno partecipato alla cerimonia. Tantissimi gli amici e i commilitoni di Salvatore che hanno pianto: in lacrime anche tanta gente comune che ha reso omaggio a Salvatore.
L'arcivescovo di San Severo, mons.Michele Seccia, a nome della chiesa e della città e da parte della famiglia di Salvatore ha ringraziato il presidente della Camera, i ministri e tutti coloro che sono intervenuti: tra gli altri, il sottosegretario alla Difesa Filippo Berselli, il generale di Corpo d'Armata Giulio Fraticelli, il generale di Corpo d'Armata Filiberto Cecchi, comandante del Comando Operativo Interforze, il generale di Corpo d'Armata Gaetano Cigna, comandante del Primo Fod (Forze Operative di Difesa), il generale di Brigata Michele Torres della Brigata Corazzata Pinerolo, il generale di Brigata Pietro Costantino, comandante della Brigata Paracadutisti "Folgore", il colonnello pilota Luca Goretti, comandante del 32x Stormo, il presidente della Regione Puglia, Raffaele Fitto, il deputato di Rifondazione comunista Nichi Vendola, rappresentanze di partito.
La cerimonia, organizzata dal Comando Reclutamento forze di Completamento della Puglia, è stata coordinata dal generale di divisione Mario Lombardo. Alla concelebrazione solenne sono intervenuti, oltre a mons.Angelo Bagnasco, Ordinario Militare d'Italia, a e mons.Seccia, il parroco della Cattedrale, don Luigi Rubini, e il cappellano del presidio militare Interforze di Foggia, don Mario Proietti.
Con la famiglia Marracino c'erano la psicologa dello Stato Maggiore dell'Esercito ten.Patrizia Magro, e il cap.Luigi Pulli, comandante di batteria di Salvatore Marracino, che tra l'altro ha letto durante la cerimonia la "preghiera del paracadudista".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori