Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 17:09

GDM.TV

Liberazione Giuliana Sgrena - Comando americano a Baghdad: abbiamo sparato contro una macchina che «si stava avvicinando ad un check point delle forze della Coalizione ad alta velocità»

ROMA - I militari americani hanno aperto il fuoco contro un veicolo che «si stava avvicinando ad un check point delle forze della Coalizione ad alta velocità». E' quanto afferma il comando americano a Baghdad ricostruendo l'incidente in cui è morto Nicola Calipari.
In una nota - dal titolo «Un ucciso e due feriti ad un check point a Baghdad» - il comando americano in Iraq ricostruisce quanto avvenuto.
«Approssimativamente alle 20:55 ora locale di oggi» i militari della Multinational force Iraq «hanno aperto il fuoco contro un veicolo che si stava avvicinando ad un check point a Baghdad ad alta velocità». «La giornalista italiana Giuliana Sgrena, appena liberata - prosegue la nota - era una degli occupanti del veicolo ed è stata apparentemente ferita. Nell'auto c'era una seconda persona che è stata uccisa». Giuliana Sgrena, continuano i militari italiani, «è stato soccorsa dal personale medico della coalizione».
«E' stata aperta un'inchiesta sull'incidente - concludono i militari americani - e ulteriori dettagli saranno forniti appena disponibili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights