Giovedì 21 Gennaio 2021 | 10:30

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Volturino, fanno esplodere bancomat e fuggono con il denaro: indagano i cc

Volturino, fanno esplodere bancomat e fuggono con il denaro: indagano i cc

 
BatIl caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
Barinel Barese
Corato, scovato piromane di dodici anni

Corato, scovato piromane di dodici anni

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Nicola Calipari, la vita di un eroe

ROMA - Nicola Calipari, il funzionario del Sismi ucciso dal fuoco sparato da un blindato Usa aveva 51 anni, sposato con due figlie, una ragazza di 19 anni e una di 13 anni. Calipari era nato a Reggio Calabria. La sua carriera iniziò nella Polizia come commissario nel settembre 1979 alla Questura di Genova nella Squadra Mobile. Poi, sempre a Genova aveva diretto la Squadra Volanti. Nel 1982 arriva a Cosenza dove fino al 1989 aveva ricoperto diversi incarichi dirigenti nella squadra volanti, Squadra Mobile, ufficio stranieri, ecc.
ecc. Nel 1988 andò in missione in Australia, per collaborare con la National Crime Authority. Nel 1989 fu trasferito alla Questura di Roma e dove assunse anche la carica di vicecapo della Mobile. Nel 1997 diresse il centro della Criminalpol del Lazio. Nel giugno 1999 venne trasferito alla direzione centrale della polizia criminale. Nel 2000 fu trasferito alla direzione centrale della Polizia stradale, ferroviaria di frontiera e postale. Nel 2001 diresse l'ufficio stranieri della questura di Roma ed infine dal 2002 venne chiamato al Sismi dal generale Nicolò Pollari che gli affidò la dirigenza del servizio segreto in Iraq.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400