Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 23:55

GDM.TV

Serie A, classifica 26ª giornata

Classifica del campionato italiano di calcio di serie A dopo la 26ª giornata (ore 20,30 Inter-Milan)

Juventus 57 26 17 6 3 42 16
Milan 57 26 17 6 3 44 16
Sampdoria 44 26 13 5 8 30 20
Inter 43 26 9 16 1 47 31
Udinese 42 26 12 6 8 36 26
Palermo 42 26 11 9 6 28 19
Roma 38 26 10 8 8 45 38
Lecce 35 26 9 8 9 45 45
Reggina 35 26 9 8 9 27 29
Cagliari 34 26 9 7 10 36 42
Bologna 33 26 8 9 9 26 25
Lazio 33 26 9 6 11 34 36
Livorno 31 26 8 7 11 26 33
Messina 29 26 7 8 11 29 40
Chievo 28 26 7 7 12 21 37
Fiorentina 27 26 6 9 11 25 34
Parma 26 26 6 8 12 27 42
Siena 25 26 4 13 9 24 38
Brescia 23 26 6 5 15 18 32
Atalanta 18 26 3 9 14 22 35.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive