Domenica 17 Gennaio 2021 | 20:53

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

La vedova: «Grazie alle forze dell'ordine»

CONVERSANO (BARI) - Un grazie «di cuore» a tutte le forze dell'ordine e agli italiani: lo ha voluto dire, lasciando il compito al padre, la vedova di Giuseppe Cimarrusti a conclusione del funerale che si è tenuto nella Chiesa del Carmine di Conversano. Il padre della giovane vedova, Battista Lamontanara, guardia giurata, ha detto ai microfoni di parlare in nome di sua figlia e di voler dire «due parole alle forze dell'ordine civili e militari di tutta Italia». «Un grazie di cuore va a quest'uomo di valore e al suo collega; un grazie per averlo avuto con noi; un grazie di cuore a tutti gli italiani - ha concluso - e al popolo di Conversano». Subito dopo ha preso la parola il sindaco di Conversano, Francesco Iudice, il quale ha reso noto che sarà dedicata una lapide e l'intitolazione di una strada per ricordare la figura di Giuseppe.
«Non ci sono aggettivi, frasi o sostantivi - ha detto il sindaco - per poter dimostrare il nostro dolore, un dolore che ha unito 25.000 cittadini intorno a una bara che ha dentro un piccolo, grande eroe».
Il sindaco ha quindi ricordato l'impegno di Giuseppe e del suo collega, Davide Turazza, «nel difendere gli interessi della collettività». E ha promesso che «anche quando i riflettori si spegneranno Conversano continuerà in eterno a conservare il ricordo di Giuseppe». Il sindaco, infine, ha ringraziato gli uomini della questura di Verona per come sono stati vicini e hanno dimostrato solidarietà in questo momento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400