Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 16:43

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
Bariprevenzione
Bari, emergenza Covid: «Bene Consiglio Puglia su obbligo vaccino per operatori sanitari»

Bari, emergenza Covid: «Bene Consiglio Puglia su obbligo vaccino per operatori sanitari»

 
Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

La donna uccisa dal bandito

VERONA - Sarebbe stato il malvivente e non i due agenti di polizia ad uccidere la donna. La giovane prostituta, secondo una prima ricostruzione della polizia, potrebbe essere stata uccisa prima del conflitto a fuoco. E' una delle ipotesi sulla quale sta lavorando la squadra mobile di Verona che segue il caso. Non è escluso infatti che gli agenti abbiano sentito uno sparo o abbiano notato qualcosa di sospetto che li ha indotti a fermarsi per controllare la persona che si trovava sulla statale bresciana che collega Verona a Brescia.

La cruenta reazione dell'uomo, che aveva con sè una pistola Glock di calibro nove, non si potrebbe spiegare altrimenti se non con il fatto che avesse ferito la donna nel tentativo di rapina. Dai primi accertamenti risulta peraltro che l'uomo aveva regolare porto d'armi in quanto dipendente di un'agenzia investigativa. Sentendosi scoperto l'uomo potrebbe aver reagito sparando alla vista della volante della polizia che si stava dirigendo verso di lui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400