Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:13

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

A1 femminile: Conversano cade anche a Ferrara

CA.RI.FE. FERRARA-LOMBARDI ECOLOGIA CONVERSANO 41-28 (21-15)

FERRARA: Manzini, Pilepic, Beccati 3, Zaroli 1, Swiszcz 10, Rossetti I. 1, Semerdjieva 9, Manzin 2, Masini 1, Foglietti 9, Puddu 5, Andreani, Ferroni, Menegatti. All. Prijic.
CONVERSANO: Lapresentazione M., Pignataro, Chiarappa 1, Cicorella S. 2, Fanelli M., Sportelli 2, Trovisi, Cicorella M. 3, Gubesh 11, Mitrovic 9. All. Blonbou.

FERRARA - Nella quarta di ritorno del massimo campionato femminile di pallamano, la Lombardi Ecologia colleziona la quindicesima sconfitta consecutiva sul campo del Ferrara, mostrando buoni progressi soprattutto nel terzino mancino Svetljiana Mitrovic, autrice di una prestazione eccellente in attacco (9 reti e 12 assist), ma ancora evanescente sui sei metri dove ha subito la straordinaria forza del terzino italo-russo Semerdieva. Partenza equilibrata, con le pugliesi che al 6' si portano sul 4-2, trascinate da Gubesh e da due interventi provvidenziali di Marianna Lapresentazione sulla macedone Swiszcz e Foglietti. Il tecnico di casa Prijc. Corre ai ripari, sostituendo tra i pali Manzini con Pilepic. La serba è più in palla e respinge 4 attacchi consecutivi delle pugliesi, che subiscono un passivo di 3-0. La Carife costruisce la sua vittoria senza strafare e con azioni ben congegnate, grazie anche alla scarsa efficacia della difesa 4-2 pugliese, chiude la frazione sul 21-15. Nella ripresa le ragazze di Blonbou si disuniscono, non reggono - anche a causa dell'assenza di ricambi - il ritmo delle padrone di casa e chiudono con l'ennesimo pesante passivo: 41-28. Tra la Lombardi e la retrocessione in A-2 c'è solo la matematica.
Antonio Galizia

RISULTATI (4^ GIORNATA DI RITORNO): Ferrara-Conversano 41-28; Dossobuono-San Giovanni La Punta 24-21; Messana-Enna 32-24; Dmp Teramo-Nuoro rinv.; Salerno-Flumeri 30-20; Sassari-Teramo rinv.
CLASSIFICA: Salerno 40; Sassari*36; Dmp Teramo* 33; Dossobuono 32; Ferrara 24; Teramo*22; San Giovanni La Punta 19; Enna e Nuoro*16; Flumeri 15; Messana 7; Conversano 0. *1 partita in meno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400