Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:48

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Gli arrestati

BARI - Delle sette persone colpite da ordinanze di custodia cautelare per il crack della società Cedi Puglia, quattro sono in carcere e tre ai domiciliari. Questi ultimi sono Onofrio Petruzzi, di 40 anni, di Senise (Potenza), consigliere delegato di Cedi Puglia e componente del Cda della Comart, società implicata nella vicenda giudiziaria; Mauro Bosio, di 50, nato a Verona e residente a Budrio (Bologna), direttore amministrazione, finanza e controllo di Conad e l'ad e vicepresidente di Conad, Camillo De Berardinis, di 55, nato a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) e residente a Bologna.
Sono stati notificati provvedimenti di custodia cautelare in carcere a Michele Di Bitetto, di 54 anni, di Bisceglie (Bari) ex presidente del Cda di Cedi Puglia, Gabriele Cozzoli, di 51, di Corato (Bari), Pasquale Giancaspero, di 43, di Terlizzi (Bari) e l'avvocato Pasquale Ronco, di 57, di Trani (Bari), tutti e tre ritenuti dall'accusa amministratori di fatto e gestori degli aspetti contabili e leali della Cedi Puglia. Ronco era anche coliquidatore della società.
I top manager di Conad De Berardinis e Bosio sono anche presidente e vicepresidente del Cda della società Leasinvest spa (controllata da Conad Nazionale) che, secondo l'accusa, ebbe un ruolo nel crack di Cedi Puglia attraverso un'operazione finanziaria che dissipò ulteriormente il patrimonio della società barese a vantaggio di Conad.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400