Martedì 19 Gennaio 2021 | 12:54

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Taviano, il sindaco anti-assembramenti accompagna i vigili a fare le multe

Taviano, il sindaco anti-assembramenti accompagna i vigili a fare le multe

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
PotenzaLa pandemia
Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

 
BariDai carabinieri
Mola di Bari, sorpresi di notte a rubare carciofi per 7mila euro: arrestati dopo un inseguimento

Mola di Bari, sorpresi di notte a rubare carciofi per 7mila euro: arrestati dopo un inseguimento

 
Foggianel Foggiano
Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

Ascoli Satriano: precipita con l'auto giù da un ponte, muore 35enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Espulsioni, cosa prevede la legge Bossi-Fini

MILANO - Il caso come quello di Mohammed Daki, per il quale è stata decretata l'espulsione dal ministro dell'Interno mentre il Gup Forleo ha dato parere contrario all'espulsione, è contemplato dalla normativa sull'espulsione dei cittadini stranieri contenuta nella legge Bossi-Fini e in particolare alcuni passaggi dell'articolo 13.
«Per motivi di ordine pubblico o di sicurezza dello Stato - è scritto, il Ministro dell'Interno può disporre l'espulsione dello straniero anche non residente nel territorio dello stato, dandone preventiva notizia al presidente del consiglio dei ministri e al ministro degli affari esteri». Un altro passaggio, al comma 3, dice che «L'espulsione è disposta in ogni caso con decreto motivato immediatamente esecutivo, anche se sottoposto a gravame o impugnativa da parte dell'interessato. Quando lo straniero è sottoposto a procedimento penale e non si trova in stato di custodia cautelare in carcere, il questore, prima di eseguire l'espulsione, richiede il nulla osta all'autorità giudiziaria che può negarlo solo in presenza di inderogabili esigenze processuali valutate in relazione all'accertamento della responsabilità di eventuali concorrenti nel reato o imputati in precedenti per reati connessi, e all'interesse dalla persona offesa. (...)».
Un altro passaggio fondamentale è quello del comma 3 sexies. «Il nulla osta all'espulsione non può essere concesso qualora si proceda per uno o più delitti previsti dall'articolo 407, comma 2 lettera a) del codice di procedura penale, nonchè dall'articolo 12 del testo unico». Tra questi delitti rientra anche quello di terrorismo internazionale (art.270 bis).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400