Giovedì 21 Gennaio 2021 | 13:50

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
FoggiaIl caso
Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

Foggia, rubati gasolio e attrezzi nella nuova caserma dei Vigili del Fuoco

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 

i più letti

Vittorie pesanti per le pugliesi di A2 maschile

Vittorie pesantissime per le pugliesi di A-2 maschile di pallamano. La Junior Fasano non fallisce l'appuntamento con la vittoria nello scontro diretto per l'accesso ai playoff contro il Benevento. Mentre il Noci vince sull'ostico campo del San Giorgio a Cremano, una diretta concorrente per la salvezza, allontanando in modo decisivo lo spettro della "zona rossa".
Quella tra Fasano e Benevento è stata una partita difficile ed equilibrata, decisa negli ultimi cinque minuti. La Junior, a parte Sirsi (in recupero dopo l'infortunio) e Giannoccaro (in Tunisia con la Nazionale allievi) ha schierato tutti gli effettivi, compresi i convalescenti Sibilio, Pranjic, Lovecchio e Maffei ed il febbricitante Ancona. Il Benevento, senza Irsoveanu ormai da parecchi turni, schierava per l'occasione anche i fratelli Schipani. Dopo un inizio equilibrato, erano i sanniti, grazie ad un grande sempre in forma come Nezirevic, ad allungare portandosi al 25' sul +3; il Fasano reagiva immediatamente limitando i danni ed andando al riposo sotto di uno. In apertura di ripresa, due reti consecutive di Nezirevic riportavano il Benevento avanti di 3 reti (10:13); Ricchi, Morlacco e Lovecchio ristabilivano dopo 5' la parità (14:14). Fino al 55' le due squadre si davano battaglia in un assoluto equilibrio che veniva spezzato a 5' dalla fine; il Fasano, infatti, sul punteggio di 21 pari, piazzava il break decisivo (4 a 0) che di fatto decideva l'incontro, seguito, per l'occasione, da un pubblico oltre che numeroso anche appassionato e caloroso.
Sempre in equilibrio è stato anche il match vinto dal Noci a San Giorgio, deciso dalle prodezze di Adi Popovici (capocannoniere dei tre gironi di A-2) che con 13 reti decideva nel finale una partita giocata più con il cuore che con la tecnica.
Antonio Galizia

RISULTATI: Gs. Teramo-Fondi 31-24, Ancona-Ambra 23-19, San Giorgio a Cremano-Noci 23-27, Chieti-Città Sant'Angelo rinv. per neve; Fasano-Benevento 25-22, Nuovo-L.C. Teramo rinv. per neve. CLASSIFICA: Ancona 38, *LC Teramo 34, P.J. Fasano 31, Ambra 28, Benevento 26, N. Teramo 26, *Noci 18, *Città S. Angelo 16, Fondi 15, *S. Giorgio 12, *Nuoro 11, *Chieti 0. *1 partita in meno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400