Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 19:19

GDM.TV

Il paese di Giuliana prega per lei

DOMODOSSOLA (VERBANIA) - Continua la processione di parenti ed amici nella casa di Giuliana Sgrena, la giornalista del Manifesto rapita venerdì a Baghdad. Anche questa mattina molti abitanti di Masera (Verbania) hanno voluto portare la loro solidarietà al padre Franco, a mamma Antonietta ed al fratello Ivan. Un via vai incessante. Il paese, che questa sera parteciperà alla fiaccolata per le vie del paese organizzata dalla locale sede della Cgil, si è stretto attorno agli anziani genitori di Giuliana chiusi nella loro villetta in attesa di notizie ufficiali sul rapimento della figlia. «Non abbiamo notizie certe sulle trattative - dice Franco Sgrena - sappiano che si sta facendo di tutto per liberare Giuliana. Siamo sereni e speriamo di ricevere al più presto qualche buona notizia. Non crediamo agli ultimatum che arrivano dall'Iraq perchè in questo momento contano solo le notizie certe, vere».
Intanto questa mattina durante la funzione delle 11 don Luigi Preioni, parroco di Masera, ha voluto ricordare come il paese sia vicino alla famiglia Sgrena.
«Oggi si celebra il giorno della vita - ha detto dal pulpito don Luigi - e nessuno è padrone della vita propria nè di quella altrui. La vita va rispettata, lo chiediamo anche per quella di Giuliana. Pensavamo che quella guerra fosse lontana da noi, ma oggi quella guerra è arrivata nelle nostre case, portando apprensione e sofferenza. Speriamo che Giuliana venga restituita all'affetto dei suoi cari. Ho trovato, durante una mia visita, due genitori sereni per i quali prego e vi invito a pregare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive