Giovedì 13 Dicembre 2018 | 13:42

GDM.TV

Pallamano / Coppa Italia femminile - Conversano sconfitta a Teramo

Nella prima giornata del concentramento di Coppa Italia femminile di pallamano la Lombardi Ecologia è stata sconfitta 38-24 (primo tempo 24-10) dalle padrone di casa del Teramo, al termine di un match dai due volti. Nella prima parte le abruzzesi prendevano ben presto il sopravvento, colpendo a freddo le pugliesi: 4-0 nei primi 3', 8-2 al 12', 15-6 al 25', 24-10 al 30' lo score nella prima frazione. Nella ripresa le ragazze di Blonbou tornavano in campo più agguerrite e con la ritrovata Mitrovic (7 le sue reti) e l'incontenibile jolly romena Beatrice Gubesh (13 reti) riuscivano a portarsi anche sul -7 (all'8') a dimostrazione che i problemi, per le pugliesi che non nutrono aspettative di qualificazione da questa Coppa Italia, rimangono solo a livello di organico.
Antonio Galizia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»