Venerdì 26 Febbraio 2021 | 00:00

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

«Sulla crisi delle acciaierie di Terni siamo pronti a riprendere il dialogo»

TARANTO - «A Terni c'è un progetto di rilancio industriale sul quale noi abbiamo chiesto alcune garanzie, anche perché lo spostamento di alcune produzioni crea qualche problema sulla riorganizzazione, e l'azienda si è rifiutata di darci queste garanzie». Lo ha dichiarato il segretario nazionale della Cisl Savino Pezzotta, citando la vertenza delle Acciaierie di Terni nel suo intervento al consiglio generale della Cisl pugliese.
«Noi siamo comunque pronti a riprendere il confronto e il dialogo - ha detto ancora Pezzotta - quando l'azienda sarà disponibile. Non c'è da parte nostra alcuna obiezione a riconfrontarci. Abbiamo chiesto alcune garanzie in più per quanto riguarda la questione occupazionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400