Lunedì 10 Dicembre 2018 | 20:11

GDM.TV

i più visti della sezione

Parla l'esperto del morbo di Parkinson: è una crisi delicata ma superabile

«È una situazione che può risultare difficile per tutta una serie di motivi legati al decorso della malattia che lo affligge da diversi anni e al quadro clinico, ma essendo il Papa ben assistito, se il cuore continua a rispondere come ha fatto finora, credo proprio che possa superare anche questa crisi». Lo afferma in un'intervista a "Il Giornale" Fabrizio Stocchi, dell'Irccs Neuromed, l'Istituto di ricerca neurologico dell'università "La Sapienza" di Roma, uno dei massimi esperti italiani di Parkinson.
«Il morbo di Parkinson - spiega il luminare - di per sé non provoca il laringospasmo. Generalmente questi spasmi sono la reazione ad eventi esterni» come una «reazione anafilattica a determinati farmaci» o un processo infettivo. «E quest'ultimo - dice - mi sembra il caso del Papa, affetto da una laringo-tracheite infettiva». Ma, aggiunge Stocchi, «l'influenza, la febbre, le infezioni alle vie aeree sono molto più problematiche per chi è affetto dal morbo di Parkinson».
«Lo stato febbrile - spiega Stocchi - provoca un peggioramento sensibile delle condizioni del malato che riesce ad assorbire meno i medicinali contro il Parkinson. Bisogna stare molto attenti al rischio di infezioni bronco-polmonari e tenere bassa la temperatura, perché la febbre alta porta a rigidità muscolare e quest'ultima, con un circolo vizioso, provoca un ulteriore innalzamento della temperatura».
Secondo lo specialista, il ricovero del Pontefice era d'obbligo «per l'età che ha e soprattutto per il quadro clinico che presenta». «C'era bisogno - sottolinea - di aiutarlo a respirare e a combattere l'infezione in un ambiente protetto e dotato delle attrezzature per far fronte a ogni eventualità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti