Lunedì 18 Gennaio 2021 | 20:51

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

FIAT-GM: da oggi scenario aperto ad ogni iniziativa

TORINO - La fine della «mediation», cioè, il tempo che Fiat e General Motors si erano dati nel tentativo di arrivare ad una soluzione amichevole sulla questione della put option, il diritto di Torino di vendere l'intero settore dell'auto al gruppo di Detroit, lascia ora uno scenario aperto a qualsiasi tipo di iniziativa. Fiat e Gm, da oggi totalmente liberi, non hanno più obblighi o vincoli ad imbrigliare i loro «movimenti». Ciascuna delle due parti deciderà in piena autonomia e quando lo vorrà, la strada da percorrere per tutelare al meglio i propri interessi. Da questo momento non ci sono più scadenze da rispettare: il Lingotto, potrà, se vorrà, esercitare la put option «nei termini previsti dall'accordo» a partire da oggi ed in ogni momento per i prossimi 5 anni e più, esattamente fino al 24 luglio del 2010.

Da parte sua, anche la Gm potrà agire liberamente: potrà decidere di ricorrere al tribunale di New York, come previsto dal Master agreement firmato con la Fiat nel marzo del 2000, se continuerà a ritenere che Torino ha violato gli accordi originari, vendendo la maggioranza della Fidis e procedendo ad un aumento di capitale al quale GM non ha partecipato e, dunque, ritenendo modificato il «perimetro» dell'intesa del 2000.
Chi, nei giorni scorsi, negli ambienti imprenditloriali torinesi, aveva previsto l'evolversi della situazione tra Fiat e Gm, come si è verificata oggi, ne parlava, appunto, come di «un atto dovuto». E ricorreva al paragone con una causa di separazione tra due coniugi: è inevitabile, cioè, che all'inizio da entrambe le parti ci si mostri rigidi nelle proprie posizioni, altrimenti si rischia di non essere credibili. Allo stesso tempo, però, questo può consentire l'avvio di una trattativa, dove l'accordo finale non è per nulla da escludere. Tra Fiat e Gm, dunque, potrebbe aprirsi a partire da ora proprio questo scenario: liberi dai vincoli del processo di mediation, le parti potrebbero, comunque, tentare di arrivare ancora ad un'intesa, utile allo stesso modo per Torino e Detroit.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400