Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 18:28

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Le elezioni nella storia del Paese

Ottanta anni dopo le prime elezioni pluraliste, l'Iraq torna alle urne domenica prossima per la prima volta dopo che la monarchia venne rovesciata nel 1958 da ufficiali nazionalisti.

1924 - L'Iraq, sotto dominazione britannica, elegge un'Assemblea che redige la prima Costituzione della storia irachena. Alla consultazione parteciparono tre formazioni, il Partito libero iracheno, il Partito Nahda e il Partito nazionale iracheno. Gli sciiti boicottarono le elezioni, sostenute dagli ulema sunniti (oggi è il contrario).
1953 - Ultime elezioni libere prima del colpo di stato del 14 luglio
1958 - Abdel Karim Qassem, al potere fino al 1963, scioglie il parlamento.
1980 - Saddam Hussein decide di fare eleggere un parlamento, ma le elezioni sono sempre dominate dal partito Baath, che fa dell'assemblea un personale strumento di potere. Le elezioni erano con sistema maggioritario e il paese era diviso in circoscrizioni di circa 100mila abitanti ciascuna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400