Giovedì 13 Dicembre 2018 | 05:46

GDM.TV

Accordo Europa-Russia per l'utilizzo dei lanciatori

Un importante accordo Europa-Russia è stato firmato nei giorni scorsi a Mosca.
Il Direttore Generale dell'Esa, Jean-Jacques Dordain e il numero uno della Russian Federal Space Agency, Anatoly Perminov hanno infatti firmato un accordo per la cooperazione a lungo termine riguardante sviluppo, realizzazione e utilizzo di lanciatori.
Questo accordo, è un ulteriore passo in avanti di ciò che già è stato fatto finora, a cominciare dalla possibilità di lanciare razzi vettori russi dalla base europea di Kourou, nella Guiana Francese. Un altro accordo di collaborazione prevede lo scambio di attività e di risorse finanziarie, per la progettazione e lo sviluppo di futuri razzi vettori.
Il lancio dei razzi russi di tipo A-2 (come venivano classificati dagli analisti occidentali all'epoca della guerra fredda), meglio noti come Lanciatori Sojuz verranno fatti partire da Kourou, e sempre nell'area del poligono europeo si realizzeranno delle strutture adatte ad ospitarli ed assemblarli in preparazione di una missione. I lavori a Kourou sono già iniziati e il primo lancio di un razzo Sojuz è previsto per il 2007.
L'accordo è anche fondamentale per prepare le attività per sviluppare futuri sistemi di trasporto spaziale. Europa e Russia intendono infatti collaborare attivamente per sviluppare le tecnologie necessarie a futuri lanciatori o veicoli spaziali (come il Klipper, una sorta di vettore-navetta progettato dai russi).
I progetti riguarderanno nuovi sistemi di propulsione a combustibile liquido riutilizzabili, stadi di razzi riutilizzabili sempre in grado di stivare propellente liquido e veicoli spaziali sperimentali.
L'Esa prevede che sarà possibile disporre di una nuova generazione di razzi vettori entro il 2020.
(A. Lo C.)






Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive