Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 12:29

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, picchiano proprietario di casa: arrestati 2 stranieri

Foggia, picchiano proprietario di casa: arrestati 2 stranieri

 
BariLotta al virus
Covid 19, i vaccini in arrivo in Puglia: scortati dalla Polizia

Covid 19, i vaccini in arrivo in Puglia: scortati dalla Polizia

 
BatIl polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
PotenzaIl virus
Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

 
Cinema e SpettacoliSHOAH
Giornata della Memoria, l’orrore dei lager rivive nel video inedito della Springer

Giornata della Memoria, l’orrore dei lager rivive nel video inedito della Springer

 
LecceSangue amaro
Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

 
BrindisiIl caso
Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

Libero dalla morsa della neve il novantenne che deve operarsi

CATANZARO - E' riuscita ad uscire dal blocco delle auto prigioniere della neve sull' autostrada Salerno-Reggio Calabria Angela Laface che, insieme al fratello, Pino, è partita ieri da Siderno (Reggio Calabria) diretta a Città di Castello per accompagnare il padre novantenne che avrebbe dovuto sottoporsi ad intervento chirurgico.
«Ce l'abbiamo fatta - dice finalmente Pino - siamo riusciti ad uscire dal blocco. Voglio ringraziare per questo i vigili del fuoco, sono stati eccezionali. Quattro di loro, insieme ad un carabiniere, hanno lavorato per ore, sotto la neve, per riuscire a rimuovere tre camion che si erano messi di traverso sulla carreggiata, riuscendovi. Hanno avuto tantissima pazienza e devo dire che sono stati bravissimi».
Secondo la testimonianza dell'uomo, comunque, la situazione resta difficile allo svincolo di Polla (Salerno). «Lì è ancora bloccato - spiega - forse per problemi alla viabilità ordinaria. Sul posto, comunque, ho visto quello che ho ritenuto essere un dirigente della Protezione civile e gli ho spiegato il problema di mio padre. E' stato molto comprensivo ed è riuscito a farci superare lo svincolo, facendoci procedere sull'autostrada. Adesso sto proseguendo verso nord. Spero di Raggiungere Battipaglia e trovare un albergo per trascorrere la notte. Dopo quello che abbiamo patito da ieri abbiamo proprio bisogno di riposarci un po'».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400