Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 14:16

GDM.TV

i più visti della sezione

I tabellini di B2 e C1

I TABELLINI DELLA B2

PREFABBRICATI PUGLIESI BRINDISI-VIRTUS CEFALÙ 90-85

PREFABBRICATI PUGLIESI BRINDISI: Roselli, Lorenzetti 5, Bonaccorsi 34, Sardano 3, Risolo 4, Pace n.e., Maggioni 15, Nobile 24, Fersino n.e., Bruni 5. All. Bianchi.
CEFALÙ: Giambelluca n.e., Drigo 5, Gallo 29, Scotto 14, Tosolini 27, Cefalù n.e., Nocioni 4, Di Leonardo 1, Monaco 3. All. Cantone
ARBITRI: Gasparri di Pesaro e Santini di Recanati.
PARZIALI: 27-13, 41-34, 63-58, 90-85.
NOTE - Tiri liberi 18/23 Prefabbricati Pugliesi, 9/15 Virtus Cefalù. Uscito per 5 falli: Nocioni (72-62, 33'57").

ADRIATICA INDUSTRIALE RUVO - COOP. POZZUOLI 79-68

ADRIATICA INDUSTRIALE RUVO: Pate 18, Bonaiuto, Serazzi, Sisto 4, Orlando 9, De Bellis 17, Delli Carri 16, Pie-trosanto 15, Ricco, Valerio n.e.. All. Gentile.
POZZUOLI: Sorrentino 8, Cotugno 7, Innocente 8, Dalla Libera 9, Tortolini 27, Chirico 5, Lubrano 4, Di Maio, Azan, Falanga. All. Scotto.
ARBITRI: Zamuner di Casier (TV) e Bedin di Torri di Quartesolo (VI).
PARZIALI : 24-16, 41-33, 60-51, 79-68.
Note: TIRI LIBERI: Ruvo 25/33; Pozzuoli 17/17. TIRI DA 3 PUNTI: Ruvo 6/12; Poz-zuoli 3/9. Note: Usciti per 5 falli per il Pozzuoli: Innocente al 35'54'' (61-68) e Lubrano 38'07'' (63-71). Spettatori circa 600

INFO & TEL MELFI - SALERNO 75-66

INFO & TEL MELFI: Antonucci 7, Di Lauro Ge., Serino 27, Viale 19, Maggio 12, Dragojevic, Barletta 10, Trimarchi, Archetti n.e., Simeoli n.e.. All. Medeot.
SALERNO: Di Capua 2, Zecchino 2, Poeta 19, Menduto 5, Verde 18, Sammartino n.e., Del Prete 3, Rusciano 9, Peruzzo 8, Passacantilli n.e.. All. Capobianco.
ARBITRI: Bonini e Di Cello di Bologna.
PARZIALI: 15-16, 26-25, 45-46, 75-66. NOTE: Tiri liberi: Melfi 17/25; Salerno 17/20. Tiri da tre punti: Melfi 4/17; Salerno 7/19.

LEVONI POTENZA-PLAY LIFE CATANZARO 87-91 d.1 t.s.

LEVONI POTENZA: Montuori 13, Lorusso 16, Ventruto, Mainoldi 16, Di Marzo 2, Santamaria n.e., Rato 18, Viggiano n.e., Pergola n.e., Labate A. 22. All. Labate P.
PLAY LIFE CATANZARO: Pellicanò, Ricci 10, Siniscalco 10, Conti 13, Cattani 15, Tolotti 21, Infelise n.e., Saccardo 22, Ottocento n.e., Naso. All: Benedetto.
ARBITRI: Cannolletta e Ascione di Caserta.
PARZIALI: 22-19; 32-40; 60-64; 79-79.
NOTE. Usciti per cinque falli: Labate A., Mainoldi, Conti, Tolotti, Ricci. Tiri liberi: Levoni 22/30, Catanzaro 24/31. Tiri da tre: Levoni 10/33, Catanzaro 3/13.

MADDALONI-FIAT MILLENIA CUS BARI 93-85

MADDALONI: Sergio Luigi 7, De Siato 17, Gnarra n.e., Sergio Biagio, Piscitelli 4, Valentino n.e., Iaselli 14, Coltellacci 27, Frascolla 18, La Torre 6. Allenatore Di Carlo.
FIAT MILLENIA CUS BARI: Corvino 18, Chiumarulo 26, Martina 9, Guerrieri 2, Favia, Vasquez 26, Ambruoso 2, Ruggiero n.e., Marrocco n.e., De Feo 2. Allenatore Raho.
ARBITRI: Cagliostro di Reggio Calabria e Calbosa di Cosenza.
Parziali: 25-23; 50-41; 72-63; 93-85.
NOTE: tiri liberi 28-14, Maddaloni 22-10 Bari, usciti per falli Martini e Frascolla; fallo antisportivo a De Siato; tecnico alla panchina del Maddaloni, tecnico al giocatore Corvino. A Maddaloni si è giocato a porte chiuse, senza pubblico, per la squalifica del campo di casa di dieci giornate, ridotte poi ad otto.

VIRTUS HOYAMA CATANIA - SAN SEVERO 93-75

VIRTUS HOYAMA CATANIA: Maran 25, Passarelli 16, Saccà A. ne, Babetto 11, Cantone ne, Carrichiello 2, Da Ponte 8, Riva 8, Bianchini 17, Marletta 6. All. Genovese.
SAN SEVERO: Di Lembo 13, Gori 11, Iannetti ne, Del Vicario 7, Pulvirenti 10, De Sanctis 20, Sanlorenzo, D'Arrisi 2, Rienzo ne, Contaldo 12.
All. Scarano. ARBITRI: Volpe di La Spezia e Mazza di Cigliano.
PARZIALI: 14-20; 34-33; 68-47, 93-75

I TABELLINI DELLA C1

S. MARIA A VICO - TELCOM OSTUNI 64-68

S. MARIA A VICO: Aragosa 13, Canzano 1, Capone 16, Di Marzo 7, Varriale 7, Di Guida 5, Corbo 3, Scala 12, Servidei n.e., Raccioppoli n.e. All.: Salanti.
TELCOM OSTUNI: Motta 2, Parisi 10, Di Santo 22, Vozza, Ungaro n.e., Della Corte 11, Valentini 15, Bagnardi n.e., Sarli 8. All.: Putignano.
ARBITRI: Colucci e Andriani di Latina.
PARZIALI: 18-17; 36-29; 46-46; 64-68.

PASTA GRANORO CORATO - SANT'AGNESE DEL SANNIO 82-59

PASTA GRANORO CORATO: Stella 12, Ceparano 3, De Leonardis 15, Lerro, Onetto 13, Verile 4, Leo 29, Arbore 3, Scoccimarro 2, Iorio. All. Gatta.
SANT'AGNESE: Liucci 6, Credentino 12, Gallaro 11, Vivis 7, Scatola 15, Russo 7, Cipriano, Caputo, Balzeranno e Mirpa n.e.. All. Gallo
ARBITRI: Macellaro di Vietri di Potenza (PZ) e Loscalzo di Potenza
PARZIALI: 28-12, 43-26, 65-42, 82-59.

TOUCH DOWN BERNALDA - DIBEN BISCEGLIE 89 - 79

TOUCH DOWN BERNALDA: Rossi Pose 22, Russo 14, Raffaelli 23, Miccoli, Nucci 9, Poeta 10, Arisci 11, Di Pasquale, Fanelli, Bortone. All. Djukic.
AMBROSIA BISCEGLIE Barbato11, Ciampaglia 13, Monopoli, Marinelli 14, Della Felba 13, Piroddu 6, Rana 9, Leoncavallo 7, Casamassima, Rinaldi 6. All. De Florio.
ARBITRI: Fascia di Isernia e Faustoferri di Boiano.
PARZIALI: 24-13, 45-36, 64-59, 89-79.

STAMPLAST CEGLIE - FORD MOLFETTA 78- 56

STAMPLAST CEGLIE: Farnetani 6, Marchianna 3, Cipulli 12, Sarcinella, Villani 25, D'Amicis 14, Curri, Bosco 18, Passante, Leone, Curri. All. Romano.
FORD MOLFETTA: Gramajo 6, Gesmundo 6, Biasi, De Gennaro n.e., Colucci 5, Teofilo 16, Rosito 9, Canzonieri 14, Camporeale n.e., Iannone. All. Carolillo.
ARBITRI: Lestingi di Ciampino e De Filippo di Roma.
PARZIALI 23-14, 43-22, 56-44, 78-68. NOTE - Falli: Ceglie 14, Molfetta 21, Tiri liberi: Ceglie 11/13, Molfetta 4/14; Tiri da tre: Ceglie 8/14 Molfetta 4/12. Esce per 5 falli Teofilo.

EUROSERVICE CASTELLANETA-CASAGIOVE 66-60

EUROSERVICE: Rotolo 9, Durante 17, Moliterni 7, G. Resta, Errico 9, Larocca 2, D. Resta, Massafra, Mazzotta 22. N.e: Picaro. All. De Stradis.
CASAGIOVE: Santoro 5, D'Orta 20, Del Vecchio 9, Matuozzo, 15, Farina, Terracciano, Tammaro 11. N.e: De Maio, Esposito, De Giulio. All. Pappacena.
ARBITRI: Di Benedetto di Barletta, Pepe di Adelfia.
PARZIALI: 17-16, 32-29, 46-45, 66-60.

COMISO-POTENZA 80-88

COMISO: Brugaletta 13, Parrino 6, Farruggio 17, Melilli 13, Diaz 15, Capuzzello ne, Cobisi A. ne, Cobisi V. 6, Ceccato 10, Meli ne.
All. Occhipinti.
POTENZA: Femminini 5, Castellitto 19, Palazzo 14, Marino 20, Lopomo ne, Gallo 13, Landi 5, Marchese 12, Esposito, Tutino ne. All. Pierri.
ARBITRI: Incamicia e Maltese di Erice.
PARZIALI: 13-23; 43-43; 55-59, 80-88.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo