Martedì 11 Dicembre 2018 | 17:49

GDM.TV

i più visti della sezione

A Bari uno scontro nazionale

BARI - E' salita progressivamente di tono la campagna elettorale nel collegio Bari 2 che raggruppa parte delle periferie del capoluogo con i principali comuni dell'hinterland barese. L'appuntamento, anche per la quasi concomitanza con le primarie del centrosinistra per le regionali in Puglia,è diventato una sorta di cartina di tornasole tra i due schieramenti nazionali. Del resto lo stesso Romano Prodi, intervenendo con Massimo D'Alema ad una iniziativa elettorale a Bitonto, ha parlato esplicitamente di una prima tappa nel cammino per la conquista del governo del Paese.
Il centrosinistra, reduce dalle ultime vittorie elettorali nelle amministrative e nelle precedenti suppletive, spera di continuare nella scia positiva e per sostenere la candidatura di Nicola Latorre, già sindaco di Fasano nel Brindisino, per anni alla guida dello staff di D'Alema sia al partito che a Palazzo Chigi, ha fatto scendere in campo quasi tutti i big nazionali: da Prodi a Rutelli, da Fassino a Veltroni, oltre naturalmente a Massimo D'Alema che negli ultimi giorni non si è risparmiato facendo campagna elettorale visitando mercati e caseggiati.
Anche la Casa delle Libertà, che propone Lello Degennaro, figlio dello scomparso senatore Giuseppe eletto nel 2001, presidente della libera università «Jean Monnjet» fondata dal padre e del cda dell'interporto regionale, non ha fatto mancare il suo sostegno nazionale con la partecipazione di esponenti di primo piano come Bondi e Schifani, i ministri Alemanno, La Loggia, Marzano e negli ultimi giorni anche Pisanu.
Insomma la partita sembra andare molto al di là della rappresentanza elettorale del singolo collegio intersecandosi anche con le vicende interne alle coalizioni e ai singoli partiti: quanto peserebbe una sconfitta per il presidente dei Ds? quanto influirà il voto delle primarie regionali con la vittoria del parlamentare di Rifondazione Comunista Nichi Vendola sul candidato della Margherita? quanto influirà il risultato del voto sulla coalizione regionale della CdL in vista della formazione delle liste per le regionali e soprattutto della lista «civica» voluta dal presidente uscente Raffaele Fitto?
In politica le risposte non sono mai scontate, così come i risultati elettorali, c'è chi si dice sicuro che la primavera del centrosinistra che ha portato alla conquista delle principali amministrazioni locali non sia definitivamente trascorsa, c'è chi fa conto sui legami territoriali della famiglia Degennaro. Molto conterà l'affluenza al voto. Per i numeri basterà aspettare lunedì prossimo, per le analisi politiche ci vorrà forse qualche giorno di più, a cominciare dall'incombente congresso regionale dei Ds.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie