Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 19:59

GDM.TV

Libero mons. Basile Georges Casmoussa: la soddisfazione del papa

CITTA' DEL VATICANO - «Grande soddisfazione» del papa e del Vaticano per la liberazione in Iraq del vescovo siro-cattolico. Giovani Paolo II è stato «immediatamente informato ed ha ringraziato Dio per il felice esito di questa vicenda», ha detto il portavoce vaticano Navarro Valls.
«Con grande soddisfazione - ha detto Navarro-Valls - è stata appresa la notizia del rilascio dell'arcivescovo di Mossul, mons. Basile Georges Casmoussa, che era stato sequestrato ieri pomeriggio».
«Il Santo Padre è stato immediatamente informato ed ha ringraziato Dio per il felice esito di questa vicenda. Non è stato pagato alcun riscatto. Il sequestro aveva destato grande sorpresa - ha concluso - perchè l'arcivescovo era molto ben voluto sia dai cristiani che dai musulmani».
Il portavoce Vaticano, in una dichiarazione, ha detto: «Non è stato pagato alcun riscatto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive