Lunedì 18 Gennaio 2021 | 15:59

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
Baril'inaugurazione
Bari, posa prima pietra cantiere sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi

Bari, posa prima pietra cantiere sede Cnr nell'ex Manifattura tabacchi

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Ai giovani: «siate consapevoli della fortuna di vivere in un'Europa di pace»

CROTONE - «A voi è concesso vivere in un'Europa di pace. Siate consapevoli della vostra buona sorte. Ascoltate la voce della vostra coscienza. Lavorate con fiducia, perchè il vostro futuro è quello che voi stessi saprete costruire». Questo il messaggio di esortazione e di fiducia che Carlo Azeglio Ciampi ha rivolto ai giovani di Crotone, della Calabria e di tutta Italia. Il presidente della Repubblica ha preso la parola al Palamilone, il palazzetto dello sport, dov'erano riuniti in platea gli amministratori locali e, sulle tribune, numerose scolaresche del capoluogo ionico, che hanno accolto Ciampi con calore, lunghi applausi, sbandierando piccoli vessilli tricolori.
Ciampi si è subito rivolto a loro incitandoli all'impegno civile, facendosi forti degli insegnamenti familiari e scolastici e, soprattutto, della «consapevolezza di fare parte di quella gioventù europea che da un capo all'altro del continente, abbattute tutte le frontiere, sta portando avanti l'opera che quelli della mia generazione hanno soltanto incominciato: dar vita a un'Europa modello di pace per il mondo intero».
«La mia generazione - ha ricordato Ciampi agli studenti che lo ascoltavano - è cresciuta con la dura esperienza della guerra. L'avevano sofferta i nostri genitori, toccò a noi andare di nuovo in guerra. Noi abbiamo visto l'Europa in rovine, abbiamo lottato per lasciarci il passato alle spalle, per conciliare i popoli che si erano combattuti. E ci siamo riusciti. Siate consapevoli della vostra buona sorte».
Sempre rivolgendosi ai giovani, Ciampi ha ripetuto, come aveva fatto qualche giorno fa a Napoli, l'invito a risolvere i dubbi, le incertezze, «dando ascolto ad una sola voce, quella che parla silenziosamente dentro di voi: la voce della vostra coscienza. Non vi pentirete mai - ha detto - di aver dato ascolto a quella voce». Ai ragazzi, Ciampi ha augurato «di tutto cuore buona fortuna».
A conclusione del discorso, li ha chiamati di nuovo in causa dicendo: «Un popolo che ha una gioventù con una forte coscienza civile, con una formazione professionale solida, come è nella realtà di Crotone, della Calabria e dell'Italia tutta ha un futuro sicuro». Parole a cui ha risposto un applauso da stadio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400