Lunedì 08 Marzo 2021 | 04:23

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
FoggiaIl caso
Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

 
LecceLa nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
BatIl caso
Trani, la discarica si trasforma in impianto

Trani, la discarica si trasforma in impianto

 
MateraIl caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
TarantoQuote rosa
Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

 
PotenzaIl caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
BrindisiLa cerimonia
L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

 

i più letti

Vendola: insostenibile leggerezza delle squallidissime parole del ministro delle pari opportunità

BARI - «L'insostenibile pesantezza della povertà al tempo delle feroci politiche liberiste della destra viene oggi coperta dall'insostenibile leggerezza delle squallidissime parole del ministro delle pari opportunità». Lo afferma il deputato Nichi Vendola (Prc). «L'inutile ministra Prestigiacomo - aggiunge - fa opera di sciacallaggio sulla pelle della parte più disperata di Bari, si dedica ad una cinica speculazione sulla morte di una creatura di sedici mesi». «Bisognerebbe - conclude - avere il senso della decenza e tacere dinanzi allo spettacolo della più insopportabile sofferenza e bisognerebbe ricordare quali violenti tagli siano stati inferti dal governo centrale agli enti locali e alla loro capacità di finanziare la rete dei servizi sociali. Da un rappresentante del governo ci si aspetterebbe un po' più di compostezza dinanzi ad una tragedia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400