Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 06:34

GDM.TV

i più visti della sezione

16 gennaio, a Rocchetta Sant'Antonio fiaccolata

L'iniziativa, del coordinamento nazionale dei piccoli Comuni italiani, per sensibilizzare i 6mila piccoli comuni all'adozione a distanza di un bambino rimasto orfano dopo il maremoto
FOGGIA - In Italia ci sono circa 6000 piccoli Comuni: ciascuno di loro potrebbe adottare a distanza uno dei bambini del sud-est asiatico rimasti orfani in seguito al maremoto. E' l'invito del coordinamento nazionale dei piccoli Comuni italiani che, per promuovere l'iniziativa, ha organizzato per domenica prossima 16 gennaio a Rocchetta Sant'Antonio una fiaccolata intitolata «per un mondo unito, equo e solidale».
«L'iniziativa - precisa in una nota il portavoce dei piccoli comuni, Virgilio Caivano - vuole sensibilizzare tutti i piccoli comuni italiani, circa seimila, all'adozione di un bambino rimasto orfano dopo la tragedia». Il nostro obiettivo - ha detto - è di arrivare a seimila adozioni a distanza. Tutti i nostri piccoli comuni devono adottare un bambino e promuovere presso la pubblica opinione nazionale, l'adozione a distanza come occasione concreta di aiuto ai più deboli della società globale. Gli organizzatori contano di raccogliere diecimila partecipanti alla fiaccolata per lanciare un «messaggio concreto per un mondo davvero più attento alle esigenze dei più deboli, dei poveri». Le adozioni a distanza - ha precisato Caivano - saranno seguite direttamente dalla Caritas Italiana, da sempre in prima fila per aiutare la sofferenza nel mondo». La fiaccolata si svolgerà in occasione della festa patronale in onore di Sant'Antonio, in collaborazione con l' amministrazione Comunale e la parrocchia della Beata Vergine Maria.
«Il 16 gennaio - ha detto il sindaco di Rocchetta Sant'Antonio, Amedeo Magnotta - insieme ai Sindaci di Gaiba e Collegno, comuni gemellati che condividono l'iniziativa, daremo un segnale di cambiamento delle Amministrazioni locali che guardano anche oltre il proprio recinto». All'iniziativa - è detto infine - hanno dato la propria disponibilità decine di delegazioni provenienti da tutte le regioni italiane, per testimoniare concretamente la solidarietà verso l'immane tragedia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia