Giovedì 13 Dicembre 2018 | 10:26

GDM.TV

Il Sudan: un paese ricco con una popolazione povera

Il sud del Sudan, per il quale oggi è stata firmata la pace tra governo di Khartoum e ribelli dell'Esercito popolare di liberazione del Sudan, serba nel sottosuolo importanti ricchezze (giacimenti di uranio e petrolio) ma la sua popolazione ha conosciuto in questi ultimi decessi soprattutto morte e povertà, lenita solo in parte dagli aiuti umanitari.
GEOGRAFIA. Il Sudan del Sud occupa un terzo della superficie totale del paese, vale a dire circa 850 mila kmq e una popolazione tra i 10 e i 15 milioni di abitanti (su una popolazione totale di 30-35 milioni). Il Sud conta oltre 4 milioni di sfollati all'interno del paese e oltre un milione in esilio.
STORIA. Il Sud del Paese aveva un governo regionale con capitale Juba, in virtù di un accordo firmato ad Addis Abeba nel 1972, quando cioè fu messo fine al primo conflitto nord-sud del Paese iniziato nel 1956, subito dopo la sua indipendenza.
Khartoum revocò quest'accordo dando vita ad un secondo conflitto che prese il via nel 1983 e concluso con le intese raggiunte ieri. Secondo Khartoum, le regioni amministrative nel Sud del paese sono tre. In questi anni contese e spesso di fatto sotto amministrazione dei ribelli dell'Spla.
RELIGIONE. I cristiani rappresentano il 70% della popolazione, per il 25% la popolazione è animista e il restante 5% musulmana. Quest'ultima è concentrata nelle città più grandi come Juba, Wau e Malaka.
ECONOMIA: la scoperta abbastanza recente di importanti giacimenti di petrolio ha permesso al Sudan di divenire paese esportatore dal 1999. La produzione nazionale proviene essenzialmente dai campi petroliferi concentrati nelle zone di combattimento. Il Sudan del Sud conta anche altre ricchezze minerarie, specialmente giacimenti di uranio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»