Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 14:39

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

In Thailandia dubbi sull'identità di oltre 2.000 morti

BANGKOK - L'origine di oltre 2.000 persone morte a causa del devastante tsunami del 26 dicembre è tuttora incerta: lo ha annunciato oggi il ministero dell'Interno della Thailandia precisando che nuovi esami hanno messo in discussione iniziali controlli visivi.
Tali controlli si sono rivelati inaffidabili per quanto riguarda 1.973 cadaveri, ha detto ancora la fonte del ministero, e dunque ora si nutrono dubbi su almeno 2.184 persone.
Tra le persone uccise dal maremoto, 1.792 sono già riconosciute come thailandesi e 1.329 come straniere, ha aggiunto la fonte, ricordando che ieri il ministero aveva stimato in 211 le vittime delle quali appariva impossibile dire se fossero thailandesi o stranieri.
Un alto responsabile del centro di prevenzione delle catastrofi, struttura che opera in seno al ministero, ha detto all'agenzia France Presse che «il numero è cambiato perché le autorità hanno creato una commissione per identificarle. All'inizio, nella volontà iniziale di lavorare il più rapidamente possibile, sono stati commessi errori nei numeri e nelle origini».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400