Domenica 17 Gennaio 2021 | 13:19

Il Biancorosso

L'intervista
Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

Auteri toglie gli alibi al Bari: «La fortuna? Conta altro»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

Avigliano: in una Rsa inaugurata la prima tenda degli abbracci della Basilicata

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Foggianel foggiano
San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

San Giovanni Rotondo, morto l'ultimo frate che ha vissuto insieme a Padre Pio

 
BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Bassa marea sospetta, panico nel sud delle Filippine

PAGADIAN - Migliaia di abitanti di Pagadian, nel sud delle Filippine, hanno abbandonato precipitosamente le loro case dopo un inconsueto e rapido ritiro del mare, che ha fatto temer loro l'arrivo di uno tsunami. Lo hanno annunciato oggi le autorità locali.
La linea della battigia è arretrata in maniera consistente ieri sera, alcune ore dopo un terremoto, di magnitudo 4,9 gradi Richter, con epicentro 130 km a est dell'isola di Jolo (sud dell'arcipelago).
Ancora impressionati dal devastante maremoto che ha colpito altre parti dell'Asia meridionale il 26 dicembre, circa 5.000 abitanti di Pagadian, nell'isola di Mindanao, hanno temuto che la scossa e il successivo ritiro del mare preludessero a un fenomeno dello stesso tipo. Vi è stata una fuga in massa, con la gente che portava via i bambini e pochi effetti personali. Molti in pigiama, spesso con valigie in mano, gli abitanti si sono precipitati verso l'entroterra. Parecchie persone si sono rifugiate in municipio, in commissariati di polizia e nella sede di una stazione radio, per chiedere informazioni ed essere rassicurate.
Contrariamente a quanto raccomandato in circostanze del genere, diversi pescherecci, i cui equipaggi avevano saputo del fenomeno, sono rientrati in porto.
Stamani, la guardia costiera ha avvisato che si era trattato di una normale marea e la gente è rientrata a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400