Domenica 16 Dicembre 2018 | 21:39

GDM.TV

Omicidio Giusy - Il pm: sconfinato silenzio tra genitori e figli

BARI - «Indagando su questa vicenda ho accertato che a Manfredonia vi è una realtà sociale molto difficile e vi è uno sconfinato silenzio nel rapporto tra genitori e figli». Lo ha detto il pm, Vincenzo Maria Bafundi, nel corso della conferenza stampa durante la quale sono stati forniti particolari sul fermo compiuto dalla polizia del presunto assassino di Giusy Potenza.
In questa vicenda - ha aggiunto - «mi ha preoccupato molto la sconfitta della genitorialità biologica, ci sono stati reciproci silenzi e ho constatato una distanza tra genitori e figli, non so se per negligenza o se per distanza anagrafica».
Il pm ha poi aggiunto che Giusy «era molto innamorata dell'uomo che poi l'ha uccisa, voleva con lui una storia seria, voleva che Giovanni Potenza lasciasse la moglie e i due figli (di 2 e 8 anni ndr), per continuare a stare con lei». «Il loro rapporto sentimentale - ha precisato il pm - era assolutamente segreto ed era cominciato circa due mesi prima del delitto, pare all'inizio di settembre». Tuttavia, negli ultimi tempi - hanno riferito gli investigatori - Giovanni Potenza voleva troncare la relazione sentimentale, ma si era scontrato con la ragazza che lo ha ripetutamente minacciato di riferire tutto alla moglie».
Secondo quanto è stato detto in conferenza stampa, il presunto assassino, la domenica successiva al delitto, si è imbarcato sul peschereccio sul quale lavorava e non ha partecipato ai funerali della sua giovane amante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia