Giovedì 21 Gennaio 2021 | 19:44

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariEmergenza contagi
Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

Scommesse clandestine, un business da 1 mld di euro l'anno

ROMA - Il business delle corse clandestine di cavalli e delle truffe nell'ippica frutta alla criminalità organizzata circa 1 miliardo di euro l'anno, mentre sono circa 5mila i cavalli rubati o uccisi per vendetta. Il dato, riportato dal Rapporto zoomafia 2004 della Lav, si ricava dalle tante indagini in corso. Nel corso del 2003, come risulta dal rapporto, sono state avviate 11 inchieste, di cui 4 dai carabinieri, 5 dalla Polizia, 1 dalla Dia e 1 una dalla Guardia di finanza. Sono stati 14 i cavalli sequestrati e 361 le persone denunciate, mentre 7 sono state le corse clandestine interrotte.
Sempre più numerosi sono anche i reati connessi con le gare ippiche, dalla detenzione e spaccio di droga all'uso di sostanze dopanti, fino alla ricettazione, all'associazione per delinquere, al maltrattamento degli animali, al gioco d'azzardo, o anche a estorsione, truffa e alterazione di corse ippiche.

E che l'ippica sia un mondo particolarmente a rischio lo dimostra anche un altro dato allarmante: secondo la Fise, federazione italiana sport equestri, il 5% dei cavalli impegnati in concorsi ippici nazionali e internazionali risulta positivo alle sostanze doping.
Dal rapporto 2004 della Lav risultano 150 i casi di doping scoperti ogni anno. Tuttavia, il 20-30% dei controlli sono nulli a causa delle violazioni riscontrate nei campioni di sangue e urine prelevati dopo le corse. I prelievi effettuati sono circa 25.000 l'anno e riguardano i cavalli primi classificati nelle 3mila corse che si svolgono nei 42 ippodromi italiani.

Tante le operazioni ricordate dal rapporto della Lav che mettono in evidenza, in molti casi, l'interesse della malavita organizzata nei confronti dell'ippica. Il 5 aprile 2003 il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza effettuò un sequestro a presunti mafiosi di Mussomeli. Tra i beni confiscati anche due cavalli purosangue. «Non è un segreto - rileva il Rapporto Lav - che le grandi famiglie malavitose e gli uomini d'onore più importanti hanno, o hanno avuto, una cocente passione per i cavalli e il mondo delle corse». E le corse clandestine di cavalli, diffuse un po' in tutto il meridione, ma anche nel Lazio e in Emilia Romagna, rappresentano l'aspetto più eclatante di questa passione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400