Lunedì 25 Gennaio 2021 | 11:50

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Tarantonel Tarantino
Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

 
BariIl furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Chi è Paolo Mieli

ROMA - Nato a Milano nel 1949, Paolo Mieli compie i suoi studi al Liceo Tasso di Roma. Si laurea in Storia moderna all'Università La Sapienza con Renzo De Felice, al cui fianco, negli anni Settanta, svolge un'intensa attività didattica.
A 18 anni comincia la sua carriera giornalistica all'Espresso, dove resta per 18 anni. Nel 1985 viene chiamato da Eugenio Scalfari a Repubblica e dopo un anno e mezzo da Agnelli a La Stampa, di cui diventa direttore nel 1990.
Dal 1992 al 1997 dirige il Corriere della Sera. Nel marzo 2003 viene indicato dai presidenti delle Camere come presidente della Rai. Mieli accetta con riserva. Le condizioni poste sono piena libertà di nomina dei direttori ma anche «la rimozione del macigno rappresentato dall'esclusione di Biagi e Santoro». Dopo 5 giorni rinuncia all'incarico, attribuendo il suo gesto a «difficoltà tecnico-politiche».
Dal 1997 direttore editoriale di Rcs, è sposato con tre figli. Appassionato di storia, è autore di numerosi volumi, tra cui quelli sulla storia della sinistra italiana, come "Litigio a sinistra", "Storia del partito socialista negli anni della Repubblica", e "La storia, le storie". Nel 2002 pubblica "La goccia cinese - diario di un anno tra storia e presente", una raccolta di commenti e riflessioni già pubblicate nella rubrica delle lettere sul Corsera, ereditata da Indro Montanelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400