Domenica 24 Gennaio 2021 | 04:40

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Il sindaco di Taranto: «Importanti passi avanti»

BARI - «La parola fine credo sia una parola troppo grossa sulla vicenda Ilva ma sicuramente sono stati fatti importanti passi avanti e questo è fuori discussione». Il sindaco di Taranto, Rossana Di Bello, commenta così la riunione che si è tenuta oggi negli uffici di presidenza della Regione Puglia dove è stata sottoscritta l' intesa che prevede interventi per il miglioramento dell' impatto ambientale provocato dallo stabilimento Ilva di Taranto.
«Oggi - ha detto Di Bello - la conclusione di questo accordo va nelle due direzioni auspicate: la riqualificazione del quartiere Tamburi sotto l' aspetto ambientale, ma soprattutto sotto l' aspetto sociale, e gli interventi che saranno fatti all' interno dello stabilimento nella direzione della riduzione delle fonti inquinanti dello stabilimento stesso».
«Questo per noi - ha aggiunto Di Bello - è già un importante successo e poi c'è sicuramente quello di aver avuto la disponibilità del presidente Riva ad avviare un confronto con le istituzioni, a partire dal Comune, teso a trovare nuove soluzioni ai problemi che ci sono, fino a rendere questa grande industria compatibile con il territorio». «Siamo veramente soddisfatti e faremo tutto quanto è nelle nostre competenze - ha concluso il sindaco di Taranto - per rispettare l'accordo e per realizzarlo nei tempi più brevi possibili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400