Domenica 17 Gennaio 2021 | 23:33

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Regioni e Province a statuto speciale chiedono 500 milioni di euro per ripianare i tagli della Finanziaria

TRIESTE - Un emendamento alla Finanziaria per compensare le minori entrate previste in seguito alla riforma fiscale è stato proposto oggi dalle Regioni e Province a statuto speciale.
Il documento - ha reso noto la Giunta Regionale del Friuli-Venezia Giulia - è stato illustrato a Roma da Riccardo Illy in un incontro con il ministro per gli Affari regionali, Enrico La Loggia.
L' emendamento è costituito da due parti. Con la prima si prevede la copertura del taglio alle finanze delle Regioni e Province autonome - stimato in circa 500 milioni di euro - attraverso operazioni finanziarie a carico dello Stato ammortizzabili in 10 anni, prevedendo un limite di impegno annuale dello Stato di 60 milioni. Queste somme verrebbero ripartite tra le Regioni e Province interessate, destinandole alla copertura di spese d' investimento.
Viene inoltre prevista una sorta di «clausola di salvaguardia», per evitare che si ripetano in futuro situazioni simili. Nel caso in cui a seguito di manovre finanziarie attuate dallo Stato dovesse verificarsi un peggioramento del quadro finanziario delle Regioni a Statuto speciale e delle Province autonome, tale da alterarne l' equilibrio finanziario, la proposta prevede che lo Stato provveda alla revisione dei rapporti in essere previa intesa con le Regioni e le Province stesse. Assenso alla proposta di illy è stato dato dai presidenti di Sardegna, Renato Soru e della Valle D' Aosta, Carlo Perrin.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400