Domenica 16 Dicembre 2018 | 08:42

GDM.TV

Il programma delle manifestazioni

ALTAMURA - Inizia domani con una mostra documentaria il calendario di manifestazioni dedicato al centenario della morte di Melania Calvat, la pastorella a cui nel 1846 a La Salette apparve la Vergine Maria per consegnare un messaggio religioso ed un segreto. In cinque giorni, fino a sabato, il calendario delle manifestazioni altamurane affianca lo studio della figura e dell'opera della «veggente» de La Salette a momenti di carattere religioso e commemorativo. Per tutta la durata delle manifestazioni sarà presente ad Altamura una delegazione da Corps, città natale di Melania, della quale faranno parte, tra gli altri, il sindaco e il rappresentante del Cantone. Il programma si apre con l´inaugurazione di una mostra documentaria

(Monastero del Soccorso di Altamura, ore 18). Si tratta di 24 pannelli che riproducono una serie di documenti e fotografie. Pensata come itinerante, la mostra sarà visitabile ad Altamura fino al 9 gennaio 2005 e successivamente sarà ospitata da altre città italiane la cui storia si è intrecciata con quella di Melania: Galatina (dove sarà visitabile fino al 31 gennaio), Messina, Castellammare di Stabia, Roma, Moncalieri. Passerà quindi in Francia, a Corps, e a New York, presso la comunità dei pugliesi d'America. Mercoledì ci sarà una solenne concelebrazione in Cattedrale alle 18, presieduta dal vescovo Mario Paciello.

Giovedì il programma prevede una giornata di studio dal titolo «L'itinerario umano e spirituale di Melania Calvat». A partire dalle 10, il convegno si svolgerà per tutto l'arco della giornata nel suggestivo scenario della Cattedrale di Altamura. Presieduto dal professor Cosimo Damiano Fonseca, ordinario di Storia medievale all'Università di Bari e Accademico dei Lincei, il convegno traccerà da ogni punto di vista il profilo umano e spirituale di Melania Calvat. Tra gli aspetti indagati, oltre a quelli di carattere storico e teologico, ci sarà anche quello filosofico, dedicato al rapporto tra la veggente de La Salette e il filosofo francese Jacques Maritain. Prenderanno parte alla giornata di studio, oltre al vescovo Mario Paciello e al presidente dell´Abmc Elena Saponaro, docenti universitari e teologi quali Gian Matteo Roggio, Michel Corteville, Antonio Incampo, Renè Laurentin, Angelo Sardone, Renè Mougel e Pasquale Sardone. In chiusura ci sarà un concerto del quintetto d´archi e percussioni «Antonio Dambrosio Ensemble», che eseguirà l´Inno alla Vergine.

Venerdì sarà invece scoperta una lapide commemorativa per Melania Calvat, presso la casa in cui la pastorella di La Salette trascorse l´ultima parte della sua vita (Corso Vittorio Emanuele II, 120, ore 17). Le manifestazioni si chiudono sabato con la visita guidata ai luoghi di Melania (a partire dalle 17 da Porta Bari) e il Concerto per Melania, che si terrà nella Chiesa dell'Immacolata ad Altamura, presso l´Istituto Antoniano Femminile, alle 19. Il momento musicale, «U vérbe de Dìe» («Il verbo di Dio»), prende spunto dai canti della devozione popolare, affidati all'interpretazione e alla voce di Maria Moramarco, a Mario Squillante e al gruppo altamurano degli Uaragniaun. È in preparazione un cd rom che in sintesi ripercorre con testo e immagini tutte le tappe della vicenda umana di Melania Calvat.
Onofrio Bruno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini